Auguri a...4 luglio: Giancarlo Marocchi

L'ex calciatore di Bologna e Juventus, oggi commentatore televisivo compie 55 anni.
04.07.2020 07:01 di Giuseppe Sardiello   Vedi letture
Giancarlo Marocchi
Giancarlo Marocchi

Giancarlo Marocchi nasce a Imola il 4 luglio 1965 e la sua carriera di calciatore inizia nel Bologna che lo preleva dalle giovanili della squadra della sua città ed esordisce in prima squadra, non ancora diciassettenne, in Serie B nel campionato 1982-1983. Dopo la retrocessione in Serie C1 diventa titolare, riconquista la promozione fra i cadetti e disputa altre quattro stagioni in rossoblu, diventando uno dei punti di forza del centrocampo bolognese. Nel 1987-1988 ottiene la promozione in Serie A che mancava alla società da sei anni e, in seguito, passa alla Juventus per 4,5 miliardi di lire, nella quale diventa subito titolare senza saltare alcuna partita di campionato e nella stagione 89-90 conquista coppa Italia e coppa Uefa sotto la guida di Dino Zoff. Con Giovanni Trapattoni rivince la coppa Uefa nel 1993, ma è con Marcello Lippi che arrivano i successi più importanti della sua carriera: nel 94-95 è double Scudetto-coppa Italia e nella stagione successiva vince anche la Champions League, pur se da comprimario. 

Nell'estate del 1996 torna al Bologna, disputando altri quattro campionati in maglia rossoblu prima di chiudere definitivamente la carriera, all'età di 35 anni nel 2000. Ha anche collezionato 11 gettoni con la maglia della nazionale italiana, partecipando anche ai Mondiali di Italia '90 senza, però, mai scendere in campo. Al termine dell'attività agonistica, in un primo tempo abbandona il mondo del calcio per poi tornare sempre a Bologna dove è stato osservatore, team manager, direttore generale e, infine, responsabile tecnico del settore giovanile. Oggi è uno dei commentatori di SkySport più apprezzati dal pubblico.