Auguri a...24 luglio: Daniele De Rossi

Il centrocampista della Roma e della nazionale italiana compie 37 anni.
24.07.2020 07:30 di Giuseppe Sardiello   Vedi letture
De Rossi al Mondiale 2006
De Rossi al Mondiale 2006

Daniele De Rossi nasce a Roma il 24 luglio 1983, cresce calcisticamente nella Roma, squadra nella quale ha sempre militato ed è, attualmente, il terzo con più presenze in Serie A (364) dietro a Francesco Totti (588) e Giacomo Losi (386). L'esordio in massima categoria avviene il 25 gennaio 2003, a soli 19 anni, in un Como-Roma 2-0 e in quell'annata realizza anche la sua prima segnatura alla sua prima da titolare nella gara interna dei giallorossi contro il Torino, terminata 3-1. Dal 2004-2005 diventa uno dei titolari della squadra e le sue grandi prestazioni attirano le attenzioni del Manchester United e del Real Madrid, ma la sua intenzione è quella di continuare la sua carriera in giallorosso.

Marcello Lippi, ct della Nazionale italiana, lo convoca giovanissimo per il mondiale 2006 in cui parte come titolare, ma durante la seconda partita della fase a gironi contro gli Stati Uniti viene espulso, al 26' minuto del primo tempo, per aver inferto una gomitata durante un contrasto aereo al giocatore Brian McBride, ferendolo al volto. La scorrettezza gli costa 4 giornate di squalifica. Torna a disposizione in occasione della finale del 9 luglio 2006 contro la Francia, subentrando nella ripresa a Totti e realizza, tra l'altro, il terzo dei cinque rigori della serie finale che decreta gli azzurri campioni del mondo.

In tutto con la maglia della Roma ha disputato 616 partite e segnato 63 reti, vincendo 2 coppe Italia e 1 supercoppa Italiana ma resta il cruccio di uno scudetto più volte sfiorato e mai vinto. Ha giocato con la maglia della nazionale italiana 100 volte e oltre al titolo mondiale vinto in Germania nel 2006 ha vinto anche l'Europeo Under 21 nel 2004 sempre in terra teutonica.