Avevano le valigie in mano, ma poi...

13.09.2021 17:22 di Gabriele Cantella   vedi letture
Avevano le valigie in mano, ma poi...

Non solo Eriksen tra i calciatori passati da esuberi a imprescindibili nel breve spazio di qualche mese…

1) Eriksen

Non piu tardi di due mesi fa, Beppe Marotta bollava Christian Eriksen come un esubero da piazzare al miglior offerente: oggi invece il danese è diventato imprescindibile nello scacchiere tattico di Antonio Conte, che lo preferisce al pupillo Vidal!

2) Lacazette

Sbarcato a Londra nell’estate 2017 come fiore all’occhiello del mercato dell’Arsenal, Alexander Lacazette non ingrana e sembra destinato a fare le valigie… L’ex Lione però alla fine resta per mancanza di offerte e a suon di gol dimostra a tutti che liberarsi di lui si sarebbe liberato un imperdonabile errore!

3) Dzeko

Da almeno due anni, Edin Dzeko sembra pronto a lasciare Roma in ogni momento, ma alla fine è sempre rimasto dov’è, malgrado i rumors di mercato e le incomprensioni con Fonseca… Meglio così!

4) Bale

Aveva già le valigie in mano Gareth Bale, quando Zidane lo manda in campo nel secondo tempo della finale di Champions tra Real e Liverpool: il gallese entra sul risultato di 1-1 e firma la doppietta che regala la Coppa al Madrid, guadagnandosi la riconferma!

5) Kaká

Nel gennaio 2009 i tifosi del Milan sono ormai rasseganti a dire addio a Ricardo Kakà: impossibile per il club rossonero rifiutare l’offerta monstre del Manchester City, ma Berlusconi sorprende tutti confermando in prima persona il brasiliano, che, otto giorni più tardi, scende in campo contro il Bologna e firma una doppietta!