Ubriachi a Capodanno!

25.06.2022 14:29 di Redazione Calcissimo   vedi letture
Ubriachi a Capodanno!

Ubriachi a Capodanno! Una licenza che Sir Alex Ferguson concedeva ai propri calciatori, derogando per una volta alle regole…

One night only 

‘Semel in anno licet insanire’, diceva Seneca e pure Sir Alex la pensava così, parola di Nani:

Non ho mai avuto problemi. Uscivo di sera nei momenti giusti, per esempio quando il giorno dopo avevamo la giornata libera. Allora sì che potevamo divertirci. O in giornate speciali, come a Natale o a capodanno. In Inghilterra non interessa a nessuno che combini quella sera. Il primo dell’anno potevamo anche presentarci agli allenamenti ubriachi e a Sir Alex non interessava. Questo era il bello del boss, sapeva come interagire con i suoi calciatori e capiva che quel giorno era speciale, non aveva senso avere pretese al riguardo.

Cretini in campo

Il primo allenamento del nuovo anno era una sorta di farsa, una commedia in cui tutti recitavano ubriachi:

Giocavamo senza sosta per tutto l’anno e se una sera Wes Brown decide di ubriacarsi cosa ci si può fare? A capodanno era un momento di gioia, di relax e l’allenamento era diverso, consisteva nel fare i cretini in campo.
 

Marco Fanucci