Le ore spensierate di Roy Keane

22.11.2021 09:00 di Gabriele Cantella   vedi letture
Le ore spensierate di Roy Keane

Trascorreva ore spensierate Roy Keane prima di scendere in campo con la maglia dello United, facendo infuriare Sir Alex Ferguson, ma i rimproveri dell’allenatore non sortivano effetto…

Quante bottiglie?

Beveva litri di alcol, Roy Keane, era questo il suo modo di rilassarsi… Uno svago che all’ex capitano dello United costava liti continue e furibonde con Sir Alex: 

Più di una volta Alex Ferguson mi ha preso da parte e mi diceva tipo ‘eri a Manchester alle 2.30 e hai preso un taxi’ e io rispondevo di sì ma che non avevo violato nessuna regola delle 48 ore prima della partita sui nostri contratti. Alla fine litigavo con lui e mi chiedeva quanti drink avessi bevuto… io gli mentivo. ‘10 o 11 bottiglie’.

Così è la vita

C’è chi si svaga giocando a carte e chi, come Roy Keane, bevendo ad oltranza, a ciascuno il suo:

Perché non avrei dovuto? Quando avevo 21-22 anni e giocavo per il Manchester United, quello era il mio modo di rilassarmi. Ho litigato con il mister un paio di volte a riguardo. Alcuni hanno iniziato a giocare a golf o a biliardo; il mio modo di rilassarmi era uscire e divertirmi. Pensavo di dover uscire e bere più alcol possibile, poi giovedì mattina mi voltavo e pensavo che sarebbe stato meglio prepararsi per sabato. E quella era la vita.