Kessié e la dedica al papà dopo ogni gol

14.01.2021 20:36 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Kessié e la dedica al papà dopo ogni gol

Perché Franck Kessié esulta così? Se ve lo foste per caso domandati, eccovi la risposta…

Saluto militare

Franck Kessié è uno di quei centrocampisti col vizio del gol, ne mise a segno addirittura 12 in una sola stagione con la maglia dell’Atalanta! Anche nel Milan centra spesso il bersaglio, specie dal dischetto e ad ogni rete segue sempre la solita esultanza, quella con la mano sulla fronte ad imitare il classico saluto militare…

Dedicato a papà

Dietro a quello che appare come un semplice saluto militare si cela in realtà una sentita dedica al padre scomparso quando Franck era ancora un bambino:

Mio padre amava giocare a calcio, ma per motivi economici decise di intraprendere la carriera militare. È morto quando io avevo solo 11 anni, ma non l’ho mai dimenticato. Ogni volta che segno porto la mano alla fronte e lo cerco con gli occhi verso il cielo.