Vedi Napoli e poi...vinci!

Il punto in casa rossonera a firma del Milanologo
20.11.2020 08:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Vedi Napoli e poi...vinci!

La storia degli scontri tra Napoli e Milan ha il sapore di vecchie rivalità sportive di fine anni 80, dove i partenopei guidati da Maradona si contendevano spesso e volentieri il tricolore contro i rossoneri del trio olandese. La sfida di domenica sera, viste le posizioni in classifica delle due squadre conserva molto di quel sapore scudetto: se poi ci aggiungi un po' di piccante calabrese, ovvero un Gattuso che sfida il suo amato Milan, la pietanza potrebbe diventare assai prelibata.

Il San Paolo per il Diavolo è sempre stato un campo molto ostico e avaro di soddisfazioni, ma i corsi e ricorsi storici, misti a un po' di cabala, in realtà dicono che se vinci sotto il Vesuvio succedono cose eccezionali. I rossoneri in 30 anni lo hanno fatto soltanto cinque volte: saliamo sulla macchina del tempo e scopriamo insieme cosa è accaduto.

Iniziamo il nostro viaggio con la madre di tutte le partite, 1 Maggio 1988 Maradona disse di non voler vedere nemmeno una bandiera rossonera, ma il Milan di Sacchi uscì tra gli applausi dello sportivissimo pubblico partenopeo, vincendo 3-2 con doppietta di Virdis e rete di Van Basten, sorpassando in classifica gli azzurri a due giornate dalla fine e vincendo il primo scudetto dell'era Berlusconiana.

Dopo le vittoriose campagne europee e mondiali il Milan torna a vincere uno scudetto dopo 4 anni, Il 10 maggio 1992 e non poteva farlo che al San Paolo, in un pareggio per 1-1 siglato da Rijkaard e Blanc, dove l'ex Giovanni Galli parò un rigore al cigno di Utrecht Marco Van Basten.

L'olandese si prese la rivincita nemmeno 6 mesi dopo, l' 8 novembre 1992, rifilò a Galli ben 4 gol, in un larghissimo 1-5 concluso dai gol di Eranio e Zola per il gol della bandiera partenopea. Sarà un caso ma anche questa volta il Milan vinse lo scudetto

Se pensate sia un caso, la successiva vittoria del Milan al San Paolo arriva il 14 aprile 1996, i rossoneri vincono 1-0 con rete di Panucci, una vittoria che ancora una volta vorrà dire tricolore per il Diavolo.

Ovviamente c'è anche l'eccezione che potrebbe invalidare la regola, accadde il 4 gennaio 1998 e il Milan vinse con reti di Leonardo e Ganz ma quell'annata fu talmente disastrosa, che nemmeno la vittoria sotto il Vesuvio riuscì a salvare i rossoneri da un indecoroso 11°posto. 

Da quella data i rossoneri hanno vinto soltanto un'altra volta al San Paolo, qui anche i diffidenti dovranno ricredersi......25 ottobre 2010 il Milan sbanca Napoli per 2 1 con reti di Robinho e Ibrahimovic, fu l'ultima vittoria contro i partenopei e in quella stagione il Diavolo vinse il suo diciottesimo e ultimo scudetto della sua gloriosa storia.

Per i più scaramantici, una vittoria domenica potrebbe essere uno spartiacque concreto per le nostre ambizioni tricolori, per i più realisti fare punti in questa partita sarebbe un passo importante verso le posizioni che contano ovvero quelle che portano alla Champions League. Io che sono il più scaramantico tra i realisti, visto il vuoto di potere calcistico di questa stagione, visto cosa è successo in passato, visto che Napoli è la città delle superstizioni e della cabala, spero che per l'ennesima volta il Milan veda Napoli e poi......VINCA IL TRICOLORE.

Firmato
Il Milanologo