Storia dei giapponesi in Serie A

16.10.2021 08:10 di Gabriele Cantella   vedi letture
Storia dei giapponesi in Serie A

Da Miura a Nakata: ripercorriamo la storia dei giapponesi in Italia… Ecco i 5 migliori calciatori nipponici sbarcati nel nostro campionato…

1) Miura

In principio fu Kazuyoshi Miura: il primo giapponese a calcare i campi della Serie A sbarcò a Genova, sponda rossoblù nel lontano 1994… Nella sua unica stagione italiana, l’attaccante nipponico sigla un solo gol nel derby della Lanterna, entrando nella storia della stracittadina!

2) Nakata

Nel 1998 Hidetoshi Nakata segue le orme del pioniere Miura e sbarca a Perugia: in Giappone Hide è già una star e quel volpone di Luciano Gaucci ne intuisce la mediaticità prima ancora che il talento… Con la maglia dei Grifoni il centrocampista nipponico mostra di saperci fare, attirando su di sè l’interesse della Roma, che grazie al suo determinante contributi nello scontro diretto con la Juve, conquisterà uno storico Scudetto nel 2001!

3) Nakamura

Probabilmente ancora oggi il calciatore giapponese più forte di sempre, Shunsuke Nakamura ha fatto innamorare i tifosi della Reggina con le sue magie in campo: dotato di tecnica sopraffina e di straordinaria visione di gioco, l’ex fantasista nipponico era una sentenza su calcio piazzato!

4) Morimoto

Attaccante rapido e brevilineo, Takayuki Morimoto è entrato nel cuore del popolo catanese con gol pesanti come quello nel derby col Palermo e non solo: Banzai, questo il suo soprannome, si è tolto anche lo sfizio di segnare alla Juventus!

5) Nagatomo

Concludiamo la nostra carrellata con Yuto Nagatomo, che tutti i tifosi dell’Inter certamente ricorderanno o forse staranno provando a dimenticare… Dopo sette stagioni in nerazzurro senza trofei, il terzino giapponese passa al Galatasaray e a Istanbul vince subito!