Quando Rooney spaccò il cellulare di Ravel Morrison

21.07.2021 10:58 di Gabriele Cantella   vedi letture
Quando Rooney spaccò il cellulare di Ravel Morrison

Se sei l’ultimo arrivato, la vita non è facile in uno spogliatoio come quello dello United: lo sa bene Ravel Morrison, che si ricorda ancora di quando Rooney gli spaccò il cellulare…

Lesa maestà 

Si allenava da poco con la Prima Squadra dello United Ravel Morrison quando un giorno staccò il cellulare di Wayne Rooney dalla presa di corrente per ricaricare il suo, un atto di lesa maestà che l’allora numero 10 dei Red Devils non potè tollerare:

Era quando avevamo i vecchi Blackberry e c’erano gli indirizzi e-mail scritti davanti. Pensavo fosse di qualche altro compagno ma quando ho visto che era di uno delle riserve l’ho distrutto.

Colpa di Ferdinand 

A staccare il cellulare di Rooney dal caricabatterie però sarebbe stato Ferdinand e non Morrison, almeno secondo la versione di quest’ultimo:

È Stato Rio Ferdinand a mettere il mio telefono in carica, avevo una partita con l’under-18 e gli avevo dato il cellulare. 90 minuti dopo il mio telefono era distrutto in piccoli pezzi.