Se lo dice lei... In attesa delle panchine, il mercato già impazza!

Il consueto punto della settimana a firma di Ilenia De Sena!
09.06.2019 17:28 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Calciomercato
Calciomercato

Mancano 3 settimane all’inizio del calciomercato e il “valzer” delle panchine inizia a prendere forma : l’Inter ha ufficializzato l’ingaggio di Conte e la Roma quello di Fonseca. Restano ancora, apparentemente, libere quelle di Juventus e Milan, tra le BIG. Molto strano che la Juve a 3 settimane dall’esonero di Allegri non abbia ancora confermato nessun nome, o meglio, ne sta facendo girare tanti, ma mai come quest’anno siamo un po’ tutti in difficoltà nel capire chi si siederà su questa panchina tanto ambita. Discorso diverso per il Milan che, rimasto solo Maldini nello staff tecnico ha voluto Giampaolo come unico serio candidato, dopo la riconferma di Inzaghi alla Lazio, per sostituire Gattuso, lo stesso ringhio che ora sembrerebbe diretto a Firenze con l’arrivo del nuovo presidente Commisso.

Dalle panchine al campo. Lo scambio più discusso finora è quello che vede protagonisti Icardi e Dybala. Ma voci di corridoio ci hanno messo la pulce nell’orecchio invece con lo scambio Dzeko-Icardi, anche se allo stato attuale sembrerebbe puro fantamercato. E, notizia dell’ultima ora, un possibile scambio Higuain, ritornato alla juve con Zaniolo che tanto piace alla juve stessa... Paratici sempre in prima linea con i giovani. Un altro uomo mercato è Federico Chiesa il quale pare blindato dal nuovo presidente che vuole ripartire da lui per rifondare la Fiorentina. Anche se non conosce ancora il nome del suo allenatore la dirigenza bianconera è molto attenta sul mercato: con i già acquistati Ramsey dall'Arsenal e Demiral dal Sassuolo, sulle probabili uscite di Cancelo e Alex Sandro si pensa già a Danilo ed Emerson come papabili sostituti… Continua a strizzare
l’occhiolino a Pogba che vorrebbe lasciare l’Inghilterra ed è sempre in pressing anche su De Ligt dell’Ajax. In trattativa pure Milinkovic-Savic e Romero.
Il Napoli chiudendo l’acquisto per Di Lorenzo dell’Empoli rimane sempre in allerta per  Zapata, Ilicic e Castagne, tutti dell'Atalanta ma un occhio di riguardo anche per Rodrigo del Valencia e Lozano del Psv. La Roma non ha concretizzato per il momento nessun acquisto e oltre allo scambio Dzeko-Icardi, difficilmente realizzabile, a Trigoria si sta sull'attenti per Fiorentino Luis del Benfica. La squadra di Gasperini dovrà sicuramente dare della qualità in più in vista della Champions e per farlo sta già pensando a diversi giocatori come Biraschi,Lazzari,Veretout,Consigli,Duncan e Defrel... Saranno questi gli uomini giusti per rimanere il più a lungo possibile in Europa? Dalla Juventus il Bologna ha riscattato Orsolini e acquistato Soriani del Villareal. Per l'appena approdato in serie A, il Brescia, l'unica trattativa al momento in corso sembrerebbe essere quella per Castrovilli della Fiorentina. Il Cagliari ha acquistato Vicario dal Venezia e osserva attentamente Bastoni dal Parma e Paganini dal Frosinone. Per i Viola al momento è prevista solo la cessione di Fernandes. Il Genoa vorrebbe rafforzarsi ed è in trattativa per Amione del Belgrano e Bozenik del Zilina, chissà se loro, sempre se dovessero arrivare in Italia, saranno delle rivelazioni come l'attuale numero 19 del Milan,Piatek... Solo il tempo saprà darci le giuste risposte! L'Inter ha acquistato Godin che già si vociferava da tempo e rimane sull'attenti per Dzeko,Barella, il tanto conteso Chiesa,Agoume dallo Sochaux, Lazaro dall'Herta Berlino e Kovacic del Real Madrid.
La Lazio dopo il Rinnovo di Inzaghi pensa agli uomini in campo e osserva Lazzari,Baselli e Wesley dal Bruges. Il Lecce dopo l'arrivo alla massima serie si sta dando da fare reperendo sempre più informazioni su molti calciatori, nel mirino infatti: Caputo,Silvestre, Palmiero, Tutino,Abate, Vera del Leones FC, Farias. A milanello uno sguardo per Sensi e Mancini.

Vedremo quali di queste trattative la prossima settimana si concretizzeranno. Di sicuro si dovrebbe ruscire a confermare la panchina del Milan e qualcosa di più concreto dovrebbe “venir fuori” per quanto riguarda la panchina della Juventus che monopolizzerà poi il calciomercato delle prossime settimane. I fuochi d’artificio sono appena iniziati