Il fatturato a volte non conta: l’Alcoyano lo dimostra!

23.01.2021 14:35 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Il fatturato a volte non conta: l’Alcoyano lo dimostra!

Nessuno avrebbe scommesso un nichelino sull’eliminazione del Real Madrid per mano della matricola Alcoyano, ma quando meno te l’aspetti Davide batte Golia…

Impresa storica!

Soltanto un folle avrebbe creduto che una sconosciuta squadra militante nella terza serie spagnola potesse sconfiggere ed eliminare il Real Madrid dalla Copa del Rey, ma l’Alcoyano ha stupito tutti, realizzando un’impresa che pareva impossibile!

Poveri in canna

Neppure il Presidente dell’Alcoyano, Antonio Justicia avrebbe immaginato i suoi ragazzi capaci di estromettere il Real Madrid campione di Spagna in carica dalla Coppa del Re, specie considerando l’enorme differenza di monte ingaggi tra i due club:

Non arriviamo a 800mila euro, siamo appena sopra i 700mila…

Strada giusta

L’avventura di Justicia alla guida dell’Alcoyano è appena cominciata, ma il neo Presidente si è già preso una bella soddisfazione e spera ne arrivino presto altre:

Sono presidente appena da un mese. La mia prima partita ufficiale in tribuna è stata quella contro l’Huesca. Il club è di proprietà di una società anonima e io sono il presidente del consiglio di amministrazione. Dobbiamo continuare a lavorare, giorno dopo giorno, seguendo la rotta che abbiamo cominciato a tracciare. 

Premio partita

L’impresa dell’Alcoyano costringerà il suo Presidente a rinegoziare il premio partita, tributando ai calciatori il giusto riconoscimento economico:

Avevamo pensato a qualcosa ma bisognerà rinegoziare tutto, perchè nessuno si aspettava una cosa del genere. Ci siederemo e ne parleremo tutti assieme.