Tavoli sfasciati e bottiglie volanti: il caos nello spogliatoio del Chelsea!

12.11.2021 10:06 di Redazione Calcissimo   vedi letture
Tavoli sfasciati e bottiglie volanti: il caos nello spogliatoio del Chelsea!

A distanza di dodici anni dalla semifinale di Champions che vide il Chelsea eliminato per mano del Barcellona, Obi Mikel, allora in campo tra le file dei Blues, si lascia sfuggire una clamorosa rivelazione che farà inevitabilmente discutere…

Bottiglie volanti e tavoli spaccati

Un’eliminazione difficile da digerire quella subita dal Chelsea per mano del Barcellona la sera del 6 maggio 2009 al termine di una gara condizionata dal discutibile arbitraggio di Ovrebo, che mando Obi Mikel e compagni su tutte le furie:

C’era il caos nel tunnel e nello spogliatoio dopo la partita. Bottiglie e altre cose volavano dappertutto, tavoli spaccati, tutti che urlavano. Si potrebbe dire che fosse normale dopo che quel Chelsea aveva perso una partita ma non saprei quanto il semplice perdere non fosse accettabile. Ma è stata una notte davvero folle.

Penalizzati!

Se in campo i calciatori del Chelsea avevano avuto il sentore di una direzione di gara sperequata, fu al rientro negli spogliatoi che compresero fino in fondo di esser stati vittime di un’ingiustizia:

Devo ammettere che dentro di me stavo ribollendo. È stato nello spogliatoio che mi sono reso conto di quanto il tutto sia stato controverso.

Orlando Benussi