Griezmann in difficoltà a Barcellona: colpa di Messi?

12.11.2020 10:45 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Griezmann in difficoltà a Barcellona: colpa di Messi?

Cos’hanno in comune Messi e Robespierre? Come il rivoluzionario francese anche il numero 10 del Barça avrebbe instaurato un regime del Terrore, almeno secondo Eric Olhats, lo scopritore di Antoine Griezmann:

Antoine è arrivato in un club in cui Messi ha influenza su tutto. È imperatore e re e non ha preso di buon grado l’arrivo di Griezmann. Il suo atteggiamento è stato pessimo e ha fatto sentire male Antoine. L’ho sempre sentito dire che con Messi non ha alcun problema, ma non ho mai sentito Messi dire lo stesso di Griezmann. È un regime del terrore. O sei con lui, o sei contro di lui.

Impatto traumatico

Lo scarso feeling con Messi dentro e fuori dal campo non ha certo favorito l’ambientamento di Griezmann a Barcellona, ma Olhats rimane convinto che il suo pupillo troverà la forza per imporsi anche in maglia blaugrana:

Griezmann vuole solo risolvere i suoi problemi in campo, nulla di più. Non andrà mai in conflitto con nessuno, non è una cosa che gli appartiene. E non è mancanza di personalità, è solo che ama giocare al calcio e basta, non vuole litigare con nessuno. Gli ho visto superare talmente tanti momenti complicati che certamente saprà andare avanti. Ma la scorsa stagione, quando è arrivato, Messi non gli ha detto una parola nè gli ha passato un pallone. E credo che una cosa del genere possa creare un trauma e avere un effetto negativo sull’adattamento in una nuova squadra.