Udinese-Inter 0-0 pagelle: Spalletti inserisce Icardi troppo tardi, il Ninja da solo non basta

Le pagelle nerazzurre
04.05.2019 23:07 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Luciano Spalletti
Luciano Spalletti

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC: bravo su Mandragora, interviene bene ogni qual volta viene chiamato in causa. Voto 6.5

D’AMBROSIO: solita partita senza mai mollare. Non un fenomeno, ma il suo lo fa sempre. Voto 6

SKRINIAR: un paio di palloni sbagliati in fase di costruzioni che rischiano di costare caro ma nessuna pecca quando deve difendere. Voto 6

DE VRIJ: nulla di trascendentale ma per l’ennesima partita i nerazzurri chiudono senza subire gol. Voto 6

ASAMOAH: sulla sua fascia non si passa, in più cara pericoli ai friulani quando palla al piede avanza in percussione. Voto 6.5

BORJA VALERO: giro palla lento, spesso inutile visto che l’Udinese ha tutto il tempo per sistemarsi difensivamente. Poche palle in verticale, gioca quasi sempre in orizzontale combinando poco. Voto 5

Dal 64’ ICARDI: tocca pochi palloni ma dal suo ingresso in campo è oggettivo come l’Inter diventi più pericolosa. Voto 6

BROZOVIC: tanti, troppi palloni persi in maniera banale. Serata no, con l’aggravante dell’ ammonizione che gli farà saltare la prossima contro il Chievo. Voto 5

POLITANO: quasi mai pericoloso, si limita a scaricare palla dietro senza mai provare a saltare l’uomo. Voto 5

Dal 77’ CANDREVA: S.V.

NAINGGOLAN: unico in mezzo al campo in grado di creare qualcosa. Non sempre preciso, ma senza di lui è buio pesto. Voto 6.5

PERISIC: alterna cross pericolosi e giocate importanti a palloni persi e occasioni non sfruttate. Mai continuo, almeno si vede leggermente di più rispetto a Politano. Voto 5.5

MARTINEZ:  un paio di conclusioni fuori area e poco altro. Non manca mai la voglia, oggi però pecca di sostanza. Voto 5

Dal 79’ KEITA: S.V.

ALL. SPALLETTI: partita monocorda, ritmi troppo bassi che facilitano l’Udinese. Squadra che non sembra in grado di cambiare strategia d’attacco nel momento in cui non riesce a sfondare la difesa avversaria. L’ingresso di Icardi, messo al fianco di Lautaro, è tardivo. 2 punti persi che complicano il finale di stagione. Voto 5

Le pagelle di Gabriele Borzillo

 

HANDANOVIC; quando lo chiamano lui risponde. 7

D'AMBROSIO; poca roba, fatta pure male. 5-

DE VRIJ; incerto ed impaurito. 5

SKRINIAR; brutta prestazione, sottotono. non ha trasmesso nessuna certezza. 5-

ASAMOAH; fa il compitino che gli assegnano, mai nulla di adesso vi stupisco. 6-

BROZOVIC; non bene. Peggio comunque chi gli mette Borja a fianco. 5,5

BORJA VALERO; all'attivo un recupero importante. Per il resto non ha né i tempi né il passo. Inutile accanto a Brozovic. 5 

dal minuto 63 ICARDI; sparisce nel grigiore generale, non gli fischiano un rigore sacrosanto. 6-

POLITANO; se non l a peggior partita dell'anno facciamo la peggior partita dell'anno. 2,5

dal minuto 77 CANDREVA; senza voto. In realtà non ha fatto praticamente nulla.

NAINGGOLAN; l'unico che ci prova. E' ancora indietro di condizione ma vorrebbe vincerla. Lui. 6,5

PERISIC; dopo 10 minuti un allenatore lo chiama e lo sostituisce. 3

LAUTARO MARTINEZ; no, partita toppata. Poco movimento, nella maggior parte dei casi fatto male. Sbaglia un paio di palle pesanti. Da cambiare anche prima. 4,5

dal minuto 79 KEITA BALDE; scivola, non stoppa un pallone; ma gli mettono il sapone sugli scarpini? Comunque a momenti segna pure. 6-

 

SPALLETTI; sbaglia praticamente tutto. Io non capisco su che basi pensi di essere certamente riconfermato. La squadra è piatta, molle, senza cuore e senz'anima. Oltre a non avere gioco. 2