Arsenal-Napoli 2-0, le pagelle azzurre: Mario Rui imbarazzante, dov'è finito il K2?

Mertens evanescente, Callejon impreciso!
11.04.2019 23:19 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Ancelotti
Ancelotti

Napoli (4-4-2)

Meret 7: subisce due reti su cui può far poco. Fa una gran parata d’istinto su Ramsey ed una miracolosa su Niles. Se il Napoli è ancora in gioco e grazie a lui.

Hysaj 5: in completa confusione. Quando Kolasinac spinge spesso ha una prateria ed fase di spinta è avulso.

Maksimovic 5.5: con i compagni di reparto in affanno soffre anche lui ma è il meno peggio di tutti.

Koulibaly 5: mostra, purtroppo, di essere in fase involutiva. In ritardo sul primo gol, sfortunato quando devia in porta il secondo gol ma nel complesso non è il solito K2.

Mario Rui 4.5: sbaglia tutto ciò che potrebbe sbagliare. Appoggi, chiusure e disimpegni. Conferma ancora una volta che certi palcoscenici non sono per lui.

Callejon 5: Sfrutta poco lo spazio che gli viene concesso sulla sua corsia. Impreciso nei passaggi.

Allan 5: nemmeno contro un centrocampo muscolare riesce a tornare il mastino che conosciamo.

Ruiz 5: un errore non da lui propizia il secondo gol dei Gunners ma in generale non riesce mai a prendere in mano il centrocampo (Dall’82’ Ounas s.v.)

Zielinski 5: ha volontà ma non basta. Viene risucchiato dalla giornata grigia della squadra e si divora un gol clamoroso.

Mertens 5: evanescente. Il primo tempo orribile non lo agevola ma lui non riesce mai ad entrare in partita. (Dal 65’ Milik 5: poco meno di mezz’ora per incidere ma non riceve mai una palla decente.)

Insigne 5: si intestardisce troppo con le soluzioni personali anche quando potrebbe servire un compagno e si divora l’unica occasione che il Napoli crea nel primo tempo. (Dall’82’ Younes s.v.)

All. Ancelotti 5: gara preparata male. La squadra entra in campo intimorita e contratta. Nel secondo tempo è un’altra storia ma comunque il gol non arriva. Non si capisce perché esca Mertens e non Insigne. Tardivi gli altri due cambi.