Volley - World League 2015: A Jesolo l'Australia strapazza l'Italia di Berruto, 0-3 senza storia

Sconfitta pesante per la nazionale azzurra che non compromette la qualificazione alla Final Six, ma serve una reazione già da domenica nella rivincita a Verona.
12.06.2015 22:21 di Giuseppe Sardiello   Vedi letture
Il ct azzurro Mauro Berruto
Il ct azzurro Mauro Berruto

ITALIA - AUSTRALIA 0-3 (16-25, 18-25, 21-25)

A Jesolo l'Italia di Berruto cade clamorosamente contro il fanalino di coda Australia con un secco 0-3. Con questa sconfitta, per quanto indigesta, gli azzurri non mettono a repentaglio la qualificazione alla Final Six (Brasile 15-19 luglio 2015), dove restano favoriti con la Serbia (3-2 al Brasile), visto che i brasiliani sono già qualificati come paese ospitante (passano le prime 2, Brasile escluso). 

Primo set dominato dai canguri che partono subito molto forte con ben 5 muri punto che diventano un fattore nel parziale. Gli azzurri tentano di uscire dalla morsa ma alla fine sono costretti ad abdicare con il punteggio di 16-25. Il secondo parziale è una fotocopia del primo, con gli azzurri sempre a rincorrere gli australiani, che piazzano il break decisivo sul 15-20, mantenendo il vantaggio fino in fondo e chiudendo con il punteggio di 18-25. Nel terzo set gli azzurri restano avanti fino al 15-13 poi arriva il break dell'Australia che si porta sul 15-18, riuscendo a mantenere il vantaggio fino al definitivo 21-25. Ora il calendario prevede per gli azzurri la rivincita con gli oceanici già domenica a Verona ore 20,45. Questa la situazione del girone dell'Italia:

GRUPPO A 

Serbia-Brasile 3-2
Italia-Australia venerdì 0-3 

CLASSIFICA

Brasile 12, Italia 8, Serbia 7, Australia 3.