Napoli-Udinese 2-1, pagelle azzurre: Politano last minute!

I voti degli azzurri
19.07.2020 22:35 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Politano
© foto di www.imagephotoagency.it
Politano

NAPOLI-UDINESE 2-1

Le pagelle di Luca Coscia 

Napoli (4-3-3)

Ospina 6.5: nel primo tempo anticipa Lasagna con un’uscita bassa. Nella ripresa s’immola sul capitano udinese con una parata su un tiro a colpo sicuro. 

Hysaj 5.5: bene in fase difensiva ma avrebbe spazio anche per proporsi in fase offensiva ma lo fa raramente.

Koulibaly 6.5: il suo fisico serve per tenere a bada due marcantoni come Lasagna e Nestorovski. Nel finale salva il risultato deviando sulla traversa il tocco sotto proprio di Lasagna.

Manolas 5: due errori macchiano la sua prova: chiude male su Nestorovski che fa l’assist per il gol di De Paul e con un rinvio maldestro per poco non consente a Lasagna di segnare. La sensazione è sempre la stessa: con Koulibaly non gioca di reparto.

Mario Rui 6: a differenza di Hysaj è più propositivo ma è impreciso. 

Fanian Ruiz 5.5: la sua luce gira ad intermittenza. Troppi palloni sbagliati. L’assist a Milik alza di mezzo punto il voto. (Dall’80’ Allan s.v.)

Lobotka 5: primo tempo in cui non va quasi mai a prendersi il pallone. Nella ripresa lo fa ma fa sempre un tocco in più o è impreciso. (Dal 70’ Demme 6: da maggiore equilibrio rispetto allo slovacco.)

Zielinski 6: non è la sua miglior prova stagionale ma a centrocampo è l’unico che prova a far qualcosa. Sfortunato quando colpisce la traversa. (Dall’80’ Elmas s.v.)

Callejon 5: qualche sprazzo del suo talento e niente più. Non è in giornata (Dal 70’ Politano 6.5: un gioiello il suo gol in pieno recupero che salva quantomeno la faccia alla squadra.)

Mertens 5: mezz’ora per non riuscire mai ad incidere. Una sola conclusione e sulle gambe di un avversario. Un pestone lo costringe ad uscire. (Dal 30’ Milik 6: fa gol al primo pallone che tocca. Almeno lui non sembra svogliato come nelle ultime sue uscite. Peccato per il giallo che lo costringerà a saltare Parma.)

Insigne 5.5: il capitano prova ad accendere la luce ma viene risucchiato dalla svogliatezza generale.

All. Gattuso 5.5: la lavata di testa in settimana non ha l’effetto sortito. La squadra è pigra, svogliata, con la testa altrove. Ancora una volta va sotto al primo tiro subito e fa fatica a trovare la porta. I cambi stavolta gli danno ragione visto che le due reti arrivano dalla panchina ma se questo dev’essere lo “spettacolo” fino a fine campionato, tanto vale dirlo.