Bologna-Napoli 1-1, pagelle azzurre: Elmas fa girare palla, Milik è un disastro

I voti degli azzurri
15.07.2020 23:11 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Napoli esulta
© foto di www.imagephotoagency.it
Napoli esulta

Bologna-Napoli 1-1

Le pagelle di Luca Coscia 


Napoli (4-3-3)

Meret 6: inoperoso per quasi tutta la gara, si fa notare per il tempismo su un’uscita su Barrow. Nel finale lo salva il palo.

Di Lorenzo 6: meglio rispetto alle uscite precedenti. Nonostante la rapidità degli attaccanti bolognesi, lui non fa una piega. Spesso duetta con Politano.

Maksimovic 6: dopo due prestazioni un po' così, torna ai suoi livelli. Preciso e puntuale, guida la difesa con diligenza.

Manolas 6.5: oltre al gol, si fa notare per gli innumerevoli recuperi su un velocista come Barrow. Ritrovato dopo l’infortunio.

 Hysaj 5.5: alla prima da capitano dal 1’, appare piuttosto spaesato. Sarà che dal suo lato c’è Lozano che non lo aiuta come Insigne, sta di fatto che è in palese difficoltà.

Elmas 6.5: la sua freschezza atletica torna utile sia in fase di possesso che in quella difensiva. Si fa notare nei recuperi ma anche quando si tratta di far girar palla, lui c’è. Ingiusto il cambio. (Dal 69’ Ruiz 5: entra nel momento migliore del Bologna non riuscendo ad entrare nel match)

Demme 6: al rientro da titolare, non riesce a far girare il pallone come sa, per via della marcatura asfissiante che Mihajlovic gli riserva. In mezzo ha tanto lavoro da fare ma tutto sommato se la cava.

Zielinski 6: più luci che ombre per il polacco. Non tira mai la gamba indietro ed entra sempre nelle azioni offensive. Esce stremato. (Dall’83’ Allan s.v.)

Politano 6.5: finalmente giustifica il suo acquisto. Un assist, seppur su corner, da una mano in difesa ma, soprattutto, è la spina nel fianco dei felsinei. La speranza è che la prestazione odierna non sia un caso isolato. (Dal 60’ Callejon 5.5: mezz’ora in cui, di fatto, si nota poco. In difficoltà)

Milik 4: non solo non ha voglia ma non fa niente per nasconderlo. Non aiuta la squadra, non pressa ma, soprattutto, non tocca un pallone. Probabilmente, se si giocasse una volta a settimana, la sua avventura in azzurro sarebbe già finita. ( Dal 68’ Mertens 6: rispetto al polacco ci mette più voglia. Sfiora il gol nel recupero).

Lozano 5.5: alla prima da titolare in campionato con Gattuso, il messicano ci mette voglia ma si fa notare solo per qualche giocata delle sue e poco altro. Gli spazi stretti, di certo, non lo aiutano. (Dal 60’ Insigne 6: qualche sprazzo delle sue qualità che, però, non riescono a raddrizzare la gara.)

All. Gattuso 6: rivoluziona la squadra come è giusto che sia concedendo una chance, finalmente a Lozano. Il messicano va a corrente alternata ma la vera nota dolente è Milik. La gara si mette sui binari giusti fino a quando la condizione tiene ma, nonostante i cambi, quando il Bologna spinge sull’acceleratore, la squadra va alle corde. Lasciano perplessità i cambi. Perché Milik non è uscito prima? E perchè non concedere altri minuti a Elmas e Politano?