Inter-Parma 2-2 pagelle: Lautaro ancora a secco, Brozo entra e cambia la partita

Le pagelle nerazzurre della squadra di Antonio Conte
31.10.2020 20:24 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Marcelo Brozovic
© foto di FC INTERNAZIONALE MILANO
Marcelo Brozovic

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : solito ritornello: 2 gol presi e poi praticamente inoperoso. Voto 6

DE VRIJ : Gervinho lo infila 2 volte per la doppietta personale. Spostato a destra per far posto a Ranocchia centrale, va in difficoltà senza mezzi termini. Voto 5

RANOCCHIA : in mezzo alla difesa si destreggia badando al sodo. Sepe gli nega il gol del pareggio. Voto 6

KOLAROV : per assurdo è nella sua miglior caratteristica che oggi pecca. Nessun errore difensivo ma poca precisione nella battuta dei calci d’angolo e nelle punizioni. Voto 5.5

HAKIMI : lui è sempre pericoloso sulla fascia e gli avversari faticano a fermarlo. esce stremato dopo aver dato tutto. Voto 6

Dal 78’ YOUNG : s.v.

GAGLIARDINI : inizia bene, poi comincia a litigare con il pallone tra i piedi. ha la giustificazione di tornare dopo la positività al Covid, ma la qualità non manca a prescindere. Voto 5.5

Dal 57’ VIDAL : entra per cambiare la storia, fa il compitino ma niente più. Voto 5.5

BARELLA : troppo nervoso e frenetico, è meno preciso del solito. Manca di lucidità. Voto 5

Dal 78’ NAINGGOLAN : s.v.

DARMIAN : ci aveva abituato bene, questo pomeriggio commette qualche errore di troppo soprattutto in zona offensiva. Voto 5.5

Dal 67’ PINAMONTI : entra quando la situazione è già complicata, non è ancora pronto per fare la differenza in queste situazioni. Voto 5

ERIKSEN : qualche lampo in mezzo a tanti minuti passati a fraseggiare orizzontalmente a ritmo blando. Non basta. Voto 5.5

Dal 57’ BROZOVIC : entra e con una grande giocata segna il gol che riaccende le speranze nerazzurre. Atteggiamento corretto. Voto 6.5

PERISIC : pronti via spreca un’occasione clamorosa. Poi non indice ne come seconda punta ne come esterno. Fino al gol finale che lo salva da una prestazione orrenda. Voto 5.5

MARTINEZ : prosegue il suo periodo altamente negativo. cade a terra troppo facilmente, commette falli inutili e non è mai pericoloso. Voto 4.5

ALL. CONTE : da capire perché nonostante le assenze si ostini a voler continuare con il suo solito modulo a costo di far giocare fuori posizione alcuni dei suoi. Nonostante questo l’Inter deve recriminare per le occasioni sprecate. La classifica è deficitaria e al momento i conti non tornano. Voto 5