Genoa-Napoli 1-2, le pagelle azzurre: solito Mertens, Lozano provvidenziale

I voti del nostro Luca Coscia!
08.07.2020 22:22 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Lozano
Lozano

Le pagelle di Luca Coscia

Napoli (4-3-3)

Meret 7: devia, con l’aiuto del palo, una conclusione di Sanabria. Incolpevole sul gol, passa una giornata tranquilla fino alla parata su Falque che sarebbe salva risultato se non fosse off-side. 

Hysaj 6.5: uno dei recuperati della cura Gattuso presidia la sua zona di competenza e spesso da una mano anche in mezzo. Non poche le volte in cui accompagna la manovra.

Manolas 5.5: non è in condizione è si vede. Diverse le sbavature non da lui, fortunatamente non incisive.

Maksimovic: un suo disimpegno errato regala il corner su cui nasce il pareggio genoano e manco a farlo apposta, è lui che si perde Goldaniga. Errori decisamente non da lui.

Mario Rui 6: non si vedono le sgroppate come contro la Roma ma presidia la sua zona con diligenza.

Elmas 6.5: ha fame di giocare e si vede. Gol annullato a parte, ogni volta che si butta nello spazio è un pericolo. Getta l’anima in campo mostrando di essere in crescita. (Dall’82’ Zielinski s.v.)

Lobotka 6.5: non fa rimpiangere Demme, anzi, fa girare il pallone con i tempi giusti. Di certo in futuro sarà più di un’alternativa.

Ruiz 7: il lancio per Lozano in occasione del 2-1 basterebbe da solo per giustificare il voto. La verità è che ogni volta che tocca pallone nascondono delle giocate illuminanti. (Dall’87’ Allan s.v.?

Politano 5.5: il Napoli usa molto il suo lato e, di conseguenza, entra in diverse azioni ma, nonostante ciò, non riesce mai ad incidere. (Dal 64’ Lozano 6.5: i campi aperti sono pane per i suoi denti. Dopo appena 2’ va in gol, sguscia ovunque. Brucia, purtroppo, un contropiede ma la nota positiva è vederlo aiutare in fase difensiva).

Mertens 6.5: nonostante non sia in formissima riesce a incidere. Gol a parte, crea spazi e combina con i compagni. (Dal 64’ Milik5: cammina svagato per il campo e nel recupero sciupa un’occasione che poteva chiudere il match. La sensazione è che con la testa sia già a Torino)

Insigne 7: un assist per Mertens, tantissime giocate degne del suo repertorio e l’ennesima gara di sacrificio in difesa. Il capitano c’è, tra i migliori. (Dall’82’ Younes)

All. Gattuso 6.5: nonostante la squadra ha poco da chiedere al torneo, con la testa c’è ancora. Primo tempo dominato, poi una flessione porta al pari ma anche con i cambi riesce a vincere il match. Ottimo, soprattutto il lavoro che sta portando al recupero i vari Younes, Hysaj e Lozano.