Genoa-Inter 0-2 pagelle: Lukaku segna ancora, Eriksen non convince

Le pagelle nerazzurre della squadra di Antonio Conte
24.10.2020 20:02 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Genoa-Inter 0-2
© foto di FC INTERNAZIONALE MILANO
Genoa-Inter 0-2

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : partita vissuta da spettatore. Voto 6

D’AMBROSIO : meno problemi rispetto alle ultime uscite. Chiude il match con il gol del raddoppio. Voto 7

RANOCCHIA : assist per il raddoppio ciliegina di una prestazione solida e precisa. Sostituisce al meglio De Virj. Voto 7

BASTONI : il suo rientro dal primo minuto aiuta tutto il reparto. Voto 6

DARMIAN : il suo impatto nel mondo Inter è stato a dir poco ottimo. Anche oggi, dopo l’esordio in Champions, buonissimo match. Voto 7

Dall’ 80’ KOLAROV : s.v.

BROZOVIC : sempre il solito, alterna buone giocate ad errori grossolani. Manca la continuità durante il match. Voto 6

VIDAL : l’unico interditore nell’11 iniziale, si mette a protezione della difesa senza troppi problemi. Qualche difficoltà in più in fase di costruzione. Voto 6

Dall’ 80’ NAINGGOLAN : s.v.

PERISIC : più ordinato del solito soprattutto nelle chiusure, un paio di cross interessanti ma nulla più. Voto 5.5

Dal 58’ HAKIMI : fa il suo senza strafare. Voto 6

ERIKSEN : sventagliate interessanti ma sembra ancora avulso al contesto di squadra. Trotterella in mezzo al campo in attesa di qualche pallone giocatile. Voto 5

Dal 58’ BARELLA : fondamentale il suo ingresso in campo perla vittoria nerazzurra. Assist per Lukaku è tanta sostanza. Voto 7

LUKAKU : se anche quando non sembra la partita buona, riesce a trovare il gol come questo pomeriggio, allora è evidente quale sia la sua forza. I numeri parlano chiaro. Voto 7

MARTINEZ : poco brillante, nel primo tempo comunque è il più pericoloso. La ripresa però è di sofferenza, con pochi palloni giocati e molte troppe volte per terra. Pomeriggio no. Voto 5

Dal72’ PINAMONTI : esordio stagionale con qualche guizzo interessante. Voto 6

ALL. CONTE : l’Inter non brilla ma vince meritatamente. La squadra sembra in ritardo di condizione. C’è molto da fare ma la vittoria aiuta. Voto 6