Cagliari-Inter 1-3 pagelle: Eriksen non incide, Barella top player

Le pagelle della squadra di Antonio Conte
13.12.2020 15:03 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Barella, uomo partita
© foto di FC INTERNAZIONALE MILANO
Barella, uomo partita

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : poteva fare di più sul gol di Sottil? Difficile dare risposta ma lui come al suo solito non tenta neanche di fare l’intervento… Di contro al minuto 78 si ricorda che può anche provare degli interventi in uscita. Voto 5.5

SKRINIAR : rendimento in crescita. Non una cosa banale. Voto 6.5

DE VRIJ : la domanda vera è come può l’Inter pensare anche solo a concedergli un turno di riposo. Voto 6.5

BASTONI : la sua partita è senza particolari difficoltà. Gestisce in fase difensiva senza strafare. Voto 6

Dal 72’ MARTINEZ : qualche buona giocata ma troppi errori banali. Voto 5.5

DARMIAN : porta a casa la pagnotta, senza infamia ne lode. Voto 6

Dal 58’ YOUNG : pericoloso in un paio di occasioni, non riesce a dare continuità alle giocate. Voto 6

BARELLA : giocatore totale. Lotta come un leone e segna con un fantastico tiro al volo il gol del pareggio. Nel finale regala l’assist per il vantaggio di D’Ambrosio. Voto 8

BROZOVIC : bene nel primo tempo ma quando la squadra va in difficoltà è tra i primi ad alzare bandiera bianca e a dare segnali di nervosismo. Voto 5

ERIKSEN : bene i primi 20 minuti. Poi però con il passare dei minuti esce dal vivo del gioco. Voto 5.5

Dal 58’ SENSI : molto lontano dalla miglior condizione. Voto 5.5

PERISIC : un’occasione sprecata malamente nel finale di primo tempo, dopo aver coperto bene in fase di non possesso ma impreciso e fumoso in zona offensiva. Voto 5

Dal 46’ HAKIMI : poco tempo per lui a disposizione causa infortunio. Voto 6

Dall’ 83’ D’AMBROSIO : entra solo perché Hakimi subisce un duro colpo. Diventa il principale artefice della rimonta. Voto 7

LUKAKU : nel primo tempo spreca troppo e non basta il solito buon lavoro di sponda. Nel finale di match rialza il suo voto con il gol nel finale. Voto 6

SANCHEZ : tanto movimento, poca concretezza. Voto 6

ALL. CONTE : la squadra gioca bene il primo tempo ma accusa a livello psicologico lo svantaggio subito. Questa volta cambia in anticipo il volto dei nerazzurri e il risultato gli da ragione. Voto 6.5