Volley - World League 2015: il Brasile schianta l'Italia a Firenze, ora sotto con la Serbia

Netto ko per la formazione di Berruto contro il Brasile a Firenze. Gli azzurri non ripetono la prestazione di Roma e i verdeoro ringraziano...
21.06.2015 23:10 di Giuseppe Sardiello   Vedi letture
Il ct azzurro Mauro Berruto
Il ct azzurro Mauro Berruto

ITALIA - BRASILE 0-3 (23-25, 22-25, 16-25)

L'Italia non c'è a Firenze ed il Brasile passeggia. La seconda sfida del quarto weekend della World league di volley finisce 3-0 (23-25, 22-25, 16-25) a favore dei sudamericani. A Firenze davanti ad un palazzetto strapieno si torna a casa senza nemmeno un set e con una partita combattuta in avvio e che, per gli azzurri, si va ben presto spegnendo. Contro il Brasile scompare il muro di Berruto, andato a segno una sola volta, e il servizio regala tanti punti agli avversari. In compenso in attacco passi in avanti di Zaytsev autore di 11 punti (con un buon 11 su 15) e Birarelli autore di 8 punti ma preciso ogni volta che c'è da buttare una palla per terra. La stella della serata brasiliana è Evandro autore di 20 punti (due muri e un ace) con pochi errori. Bene pure Lucarelli (9 punti) e Lucas (8 punti) che a tratti trascinano la squadra. Il prossimo impegno per gli azzurri sarà nel prossimo fine settimana con la doppia trasferta in Serbia. Si parte venerdì, ci si gioca il secondo posto, con la squadra di Grbic che ha scavalcato gli azzurri grazie al doppio successo con gli australiani. Questa la situazione del girone:

GRUPPO A 

Serbia-Australia 3-0
Italia-Brasile 0-3

Classifica

Brasile 18, Serbia 14, Italia 13, Australia 3.