Emre Can punge la Juve: "Qui a Dortmund mi sento importante"

Il tedesco critica i bianconeri
10.02.2020 09:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Emre Can
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Emre Can

"E' bello avere finalmente la sensazione di essere di nuovo importante. E' una sensazione che negli ultimi mesi non ho avuto. Spero che continui cosi'". Emre Can punge la Juventus. Dopo una prima parte di stagione in cui ha giocato poco sotto la guida di Maurizio Sarri, l'ex centrocampista bianconero e' gia' un leader al Borussia Dortmund, nonostante sia approdato in giallonero da appena due settimane. "Possiamo ottenere grandi risultati", assicura Can all'emittente tedesca "Sport1", dicendosi soddisfatto per il chiaro successo per 4-0, venerdi', contro l'Eintracht Francoforte: "Siamo rimasti solidi in difesa e abbiamo giocato bene in attacco, dobbiamo continuare cosi'". Il Dortmund e' attualmente al terzo posto e in piena corsa per il titolo tedesco, ma martedi' c'e' l'ostacolo Psg nell'andata degli ottavi di Champions. "Siamo di fronte a una delle migliori squadre del mondo - ammette l'ex Liverpool -. Non possiamo nasconderci. Se scendiamo in campo con fiducia possiamo vincere".