Sassuolo-Napoli 3-3, le pagelle azzurre

I voti del match del Mapei
03.03.2021 20:43 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Napoli esulta
Calcissimo.com
Napoli esulta
© foto di www.imagephotoagency.it

Napoli (4-2-3-1)

Meret 6.5: una parata di piede su Caputo, un’altra sul colpo sicuro di Berardi. Mostra ancora le sue qualità nonostante i tre gol presi.

Di Lorenzo 5.5: dopo un primo tempo in cui soffre, si riscatta nella ripresa proponendosi con insistenza, trovando un gol e guadagnandosi un rigore.

Maksimovic 4: uno scempio e non solo per l’autorete. Spesso è in ritardo e fuori posizione. Il rigore nasce da un suo buco. Se non ha più voglia è meglio che lo dica. (Dall’83’ Manolas 4: commette un’ingenuità non da lui che costa la vittoria)

Hysaj 4.5: al rientro dal primo minuto ne combina di tutti i colori. Dal suo lato la difesa sbanda, commette il fallo da rigore ed in fase di spinta è nullo. (Dal 73’ Ghoulam 6: poco impegnato, fa il suo.)

Fabian Ruiz 5: non riesce a dettare i tempi e, in più, si divora un gol clamoroso.

Demme 6: al rientro, dopo un avvio in sordina, trova la posizione e le geometrie. In una di queste, regala l’assist a Zielinski. Bene anche da diga ma commette qualche fase di troppo. (Dal 73’ Bakayoko 5.5: non parte male ma una cattiva gestione della palla porta all’azione da cui nasce il pari neroverde.)

Politano 5.5: a corrente alternata. Alterna giocate egregie ad altre da rivedere.

Zielinski 7: l’onnipresente. Alla qualità davanti aggiunge quantità con i tantissimi recuperi a centrocampo. Il tutto condito da un gol di pregevole fattura. ( Dall’83’ Lobotka 5: 10’ in cui è impalpabile. Non aiuta in difesa, non crea.)

Insigne 7.5: pronti via e fa un gol dei suoi peccato che il VAR lo annulli. Nel momento di difficoltà si carica la squadra sulle spalle, pennella l’assist a Di Lorenzo e realizza un rigore che scotta.

Mertens 5.5: abbandonato a se stesso, cerca quantomeno di far salire la squadra e prendere qualche punizione. Mancano, però, i suoi spunti. (Dal 67’ Elmas 5.5: inventato centravanti, fa quel che può.)

All. Gattuso 6: discutibili le scelte di formazione, su tutti Hysaj, piace però la reazione che ha la squadra al punto tale che alla fine il pari lascia l’amaro in bocca. La squadra comunque è in ripresa e con i prossimi rientri potrà dire la sua fino alla fine