Parma-Inter 1-2 pagelle: Bastoni salva Conte, Eriksen assente, nerazzurri fortunati

Le pagelle della squadra di Antonio Conte
28.06.2020 23:56 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Parma-Inter 1-2
Parma-Inter 1-2

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : vede la difesa ballare paurosamente, prende un gol sul quale può nulla e per il resto è ordinato e diligente. Voto 6

GODIN : anche lui in balìa dell’attacco ducale, sempre a rincorrere l’avversario riuscendo difficilmente a giocare d’anticipo. Voto 5

Dal 73’ BASTONI : segna il gol del vantaggio che toglie l’Inter da una situazione a dir poco imbarazzante. Voto 6.5

DE VRIJ : una delle sue peggiori partite in nerazzurro. Sbaglia spesso i tempi di uscita sull’avversario e perde nettamente il duello aereo contro Cornelius. Costretto a commettere fallo troppe volte. Il gol del pari lo salva solo parzialmente. Voto 5.5

D’AMBROSIO : torna titolare dopo tantissimo tempo, regge per quel che può. Voto 5.5

CANDREVA : sbaglia il movimento che regala a Gervinho lo spazio per portare in vantaggio i suoi. Lento quando deve proporre gioco con il risultato che finisce per essere inutile. Sembra tornato quello impacciato dei tempi peggiori. Voto 4

Dal 68’ MOSES : entra e non ne combina una giusta. Nel momento peggiore, sforna un assist a Bastoni che vale tantissimo. Voto 6

GAGLIARDINI : la sua involuzione è ormai senza attenuanti. Lento, con limiti tecnici che influiscono negativamente sullo sviluppo del gioco. Voto 4.5

BARELLA : nel disastro generale, uno dei pochissimi a lottare fino in fondo. Senza di lui il centrocampo dell’Inter è inesistente. Voto 6

BIRAGHI : in costante difficoltà contro il diretto avversario, già dopo pochi minuti concede sulla sua fascia ampi spazi. In fase offensiva spreca palloni interessanti. Non all’altezza. Voto 4

Dal 68’ YOUNG : quantomeno un’attenzione tattica migliore rispetto a Biraghi. Voto 6

ERIKSEN : dopo un buon avvio dopo lo stop forzato del campionato, sembrano tornate le difficoltà di inserimento nei meccanismi di squadra. Poco ispirato e a tratti svogliato. Voto 5

Dal 68’ SANCHEZ : decisamente meglio di Eriksen, quando entra l’Inter ne guadagna in imprevedibilità e dinamismo. Sarebbe dovuto entrare prima. Voto 6.5

LUKAKU : combatte e lotta nonostante combini pochissimo. Lui però non molla mai e cerca disperatamente di caricare i compagni nei momenti di sconforto. Vale la sufficienza solo per l’atteggiamento. Voto 6

MARTINEZ : impegnato più a cadere a terra e a commettere falli rispetto al rendersi pericoloso in zona gol. Pochi palloni giocati, per la maggior partegestiti anche in maniera superficiale. Voto 5

Dall’ 89’ BORJA VALERO : S.V.

ALL. CONTE : vince in maniera a dir poco fortunata. La squadra è in una fase di involuzione paurosa. Servono nuove idee per cambiare rotta, a prescindere dal risultato di stasera. Voto 5.5