Napoli-Juve 2-1, le pagelle azzurre

I voti degli azzurri
11.09.2021 21:01 di Redazione Calcissimo   vedi letture
Napoli-Juve 2-1, le pagelle azzurre
Calcissimo.com
© foto di www.imagephotoagency.it

NAPOLI-JUVE 2-1

Le pagelle di Luca Coscia 

Napoli (4-2-3-1)

Ospina 6: mal posizionato sul gol di Morata ma è l’errore di Manolas a metterlo out. Si riscatta con una parata, su Kulusevski.

Di Lorenzo 6: Allegri gli piazza Kulusevski dalle sue parti. Lo svedese ha un altro passo ma il laterale azzurro riesce comunque a tenerlo.

Manolas 4: un orrore più che un orrore il retropassaggio ad Ospina. Per fortuna sua e del Napoli, i suoi compagni riescono a raddrizzare la barca.

Koulibaly 7.5: una roccia. Ha una capacità nel leggere e anticipare tutte le azioni bianconere incredibile. Suggella la sua prova maiuscola con il gol che vale la vittoria.

Mario Rui 6: Qualche difficoltà su Bernardeschi ma tutto sommato contiene. Dei due terzini è quello che spinge di più. (Dal 90’ Malcuit: s.v.)

Fabian Ruiz 6.5: dopo un primo tempo anonimo si riscatta nella ripresa. Disegna calcio con i suoi traccianti. Da un suo recupero nasce il gol del pari.

Anguissa 7: sin da subito si capisce perché Spalletti punti subito su di lui. Ruba palloni, corre e lotta ed è ogni presente. Acquisto a dir poco azzeccato.

Politano 6.5: il primo tempo a ritmi bassi lo penalizza. Meglio nella ripresa quando ha modo e campo per accelerare. Al posto giusto sulla respinta errata in occasione dell’1-1. (Dal 72’ Lozano 6: nemmeno il tempo di entrare che è costretto a dirottare sulla sinistra, fascia che non ama particolarmente. Ma con il suo passo crea pericoli. Da uno di questi, nasce il corner da cui arriva il gol vittoria)

Elmas 5: un tempo a girovagare per il campo senza mai trovare la posizione giusta in mezzo al campo. (Dal 46’ Ounas 6.5: è il defibrillatore che da la scossa ad una squadra moribonda. La sua posizione tra le linee è la chiave per aprire l’ordinata retroguardia bianconera.)

Insigne 6.5: primo tempo in cui prova a caricarsi senza successo la squadra. meglio nella ripresa quando riesce maggiormente a creare. Dal suo tiraggir nasce il gol di Politano. Sfortunato quando s’infortuna (Dal 73’ Zielinski 6: entra a freddo lui che non è al meglio ma riesce comunque a dare una mano per contenere il forcing finale)

Osimhen 6.5: non segna ma fa reparto da solo. Allunga la squadra, dialoga con i compagni e tiene in apprensione i difensori bianconeri. (Dal 90’ Petagna)

Spalletti 6.5: scelte quasi obbligate per il mister toscano che ha il merito di credere Anguissa dal primo minuto. Primo tempo soporifero ma riesce a scuotere la squadra complice anche l’ingresso di Ounas. Colpisce soprattutto come la squadra lo segue. In questa vittoria c’è tutta la sua mano

Napoli 11/09/2021 - campionato di calcio serie A / Napoli-Juventus / foto Insidefoto/Image Sport
nella foto: esultanza gol Matteo Politano
© foto di Insidefoto/Image Sport