Inter-Fiorentina 4-3 pagelle: torna la pazza Inter, Eriksen stecca ancora, Hakimi è un fulmine

Le pagelle nerazzurre di Inter-Fiorentina
26.09.2020 23:10 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
D'Ambrosio, è 4-3!
D'Ambrosio, è 4-3!

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : bravo su Kouame, forse poteva fare di più in alcune circostanze. Voto 6

D’AMBROSIO : anche lui si ritrova a rincorrere gli avversari spesso inutilmente. Ben lontano dalle sue migliori prestazioni. Il gol nel finale lo salva. Voto 6

BASTONI : quello che “regge” meglio in chiave difensiva, in una partita dove comunque soffre come i suoi compagni di reparto. Voto 5.5

KOLAROV : balla per tutta la partita in balia degli attaccanti avversari, sembra completamente spaesato e fuori posizione. Voto 4.5

YOUNG : niente di particolare, solo da segnalare la difficoltà di rendersi pericoloso con continuità. Voto 5.5

Dal 65’ HAKIMI : entra ed è subito decisivo. Cambia netto il volto della fascia destra con un assist al bacio per Lukaku. Voto 7

BROZOVIC : tanta confusione e lento in fase di interdizione. Finisce per essere inutile ai fini del match. Voto 5

Dal 74’  VIDAL : mette ordine a centrocampo ed è utile nella rimonta finale. Voto 6

BARELLA : uno dei pochi a salvarsi. Non sempre lucido è però l’unico che fa sia la fase offensiva che quella di interdizione. Voto 6

Dal 74’ NAINGGOLAN : voglia, grinta e qualità. Voto 6

PERISIC : deve ancora lavorare tanto per entrare nel sistema di gioco di Conte, soprattutto in difesa , dove paga dazio sugli inserimenti di Chiesa. Voto 5

Dal 78’ SANCHEZ : l’assist per Hakimi è perfetto, dietro le punte si trova bene e mette in crisi gli avversari. Voto 6.5

ERIKSEN : ancora in grossa difficoltà. Il problema non è tanto una condizione fisica approssimativa, quanto alcuni errori nella scelta della giocata che non sono da lui. Voto 5

Dal 65’ SENSI : nettamente meglio rispetto a chi lo ha preceduto in quella zona di campo. Tanta qualità e punto di riferimento per i compagni. Voto 7

LUKAKU : lavora tanto ma sbaglia di più. Il gol del pari lo salva da un voto negativo. Voto 6

MARTINEZ : segna un gran gol, è fondamentale in occasione del 2-1. Decisivo e può crescere ancora molto. Voto 7

ALL. CONTE : difesa ballerina che va assolutamente registrata, i cambi e il passaggio alla difesa a 4 sono fondamentali per la rimonta. C’è da lavorare, tanto! Voto 6