Cagliari-Juve 1-3, promossi e bocciati di Beppe Bianconero

15.03.2021 08:55 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Cagliari-Juve 1-3, promossi e bocciati di Beppe Bianconero

LE PAGELLE di Beppe Bianconero 

SZCZESNY 6: Il portiere risponde bene su Marin quando ci prova da fuori, sul goal di Simeone non può nulla, per il resto partita sufficiente.
CUADRADO 6: Prende un cartellino giallo che gli farà saltare la partita col Benevento. Non al meglio e si fa infilare varie volte dalle sue parti ma costruisce delle ripartenze dal basso. ( dal 83’ FRABOTTA: sv ).
DE LIGT 6: Tiene lontano Joao Pedro e non ha sbavature, gioca con disinvoltura e caparbietà. Deve essere assolutamente il futuro della Juventus in difesa.
CHIELLINI 6: Non lascia un pallone di testa e respinge ogni attacco, unico neo sul goal del Cagliari dove poteva fare di più. ( dal 70’ BONUCCI 6: Partita amministrata con concretezza e concentrazione ).
ALEX SANDRO 6: Gioca solo mezz’ora poi è costretto ad abbandonare ( dal 34’ BERNARDESCHI 5: in fase offensiva si impegna ma in quella difensiva pecca, infatti il goal subito nasce da una sua errata lettura ).
KULUSEVSKI 6: Prova buona, ci mette impegno, gioca lontano dalla porta ma deve migliorare in fase di contropiede.
DANILO 7: Oramai è un giocatore ritrovato, ha fatto tutti i ruoli tranne portiere e punta. Gioca bene con buoni tempi ed fa sempre giocate giuste. Meriti a lui.
RABIOT 6: Partita ne più né meno come quella di Kulusevski. Anche lui deve gestire meglio le fasi di ripartenze.
CHIESA 7: Che cosa si può dire? Corre tanto, si impegna, fa assist, crea pericoli, umiltà e sacrificio son le sue doti. Da quando è arrivato alla Juventus è migliorato molto. Sempre uno dei migliori. (dal 83’ ARTHUR: sv ).
Morata 5.5: Gioca di sponda e non finalizza i contropiedi, sbaglia due goal. Partita non bellissima per lui. ( dal 70’ McKENNIE 5.5: Non è al meglio della condizione e si vede ).
RONALDO 8.5 Tripletta in 30 minuti. Capocannoniere della Serie A. Non si discute, semmai si dovrebbe discutere se giocare per lui e basta o se far giocare anche a lui per la squadra.Perché con il Porto tra andata e ritorno non ha giocato così? Per il resto rimane sempre il migliore al mondo insieme a Messi.
All. ANDREA PIRLO 6.5: Non facile caricare la squadra dopo la delusione in Europa, bravissimo a riproporre DANILO centrale di centrocampo. Deve però non far calare la concentrazione ai suoi uomini nel secondo tempo e spronarli di più.