5 sfumature di Platini

18.05.2021 08:39 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
5 sfumature di Platini

Sublime in campo, mai banale fuori: Michel Platini è un personaggio dalle mille sfumature, difficile descriverlo a parole… Lui ha saputo farlo meglio di chiunque altro: ecco le sue 5 frasi più celebri… 

1) Il Trap, l’Avvocato e Prandelli

L’Avvocato, il grande Gianni Agnelli mi ha insegnato a vivere; da Boniperti ho imparato a spendere i soldi; Trapattoni, invece, mi ha insegnato ad attaccare e Prandelli… Beh, il mio amico Cesare mi ha insegnato a giocare a carte.

2) Vietato fumare… Per Bonini

Nell’intervallo di una partita, l’Avvocato mi chiese: ‘Ma come, Michel? Un atleta come lei fuma?’ Ed io risposi: ‘Avvocato, l’importante è che non fumi Bonini, è lui quello che deve correre. Io sono Platini’.

3) La vita è un gioco

La vita è un gioco e va giocata sapendo che si può perdere. Ma che senso ha non giocarla?

4) Einstein cretino?

Anche Einstein, intervistato tutti i giorni, farebbe la figura del cretino.

5) Allenateur e giocateur

Che cos’è un buon allenateur? Un buon allenateur è un allenateur con buoni giocateur.