La stellina del Barça che fu scartata dal Real

23.11.2020 09:10 di Gabriele Cantella   Vedi letture
La stellina del Barça che fu scartata dal Real

Scartato dal Real, felice al Barça: la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita…

Grazie, Blancos!

Un rifiuto non fa mai piacere, ma a volte può rivelarsi un bene in ottica futura… Così è capitato al giovane Pedri, oggi astro nascente del Barcellona, grazie al no ricevuto dal Real Madrid in passato:

Sono stato una settimana in prova al Real Madrid, ma mi hanno detto che non avevo un livello sufficiente. Mi hanno portato in un ufficio e mi hanno detto così. Ma io li ringrazio, perchè ora sono nella squadra dove ho sempre desiderato essere.

Sempre umile

Il segreto di Pedri è l’umiltà, un valore che la sua famiglia gli ha inculcato sin da bambino:

Credo che perdere l’umiltà e smettere di essere se stessi significhi perdersi anche come calciatore. Io ho mio padre e mio fratello che mi danno consigli e mi fanno volare basso. Giocare con Messi è un sogno! Non ti abitui mai a quello che fa col pallone, fa quel che vuole quando vuole. Io lo vedevo in TV o lo usavo alla Playstation, vederlo nella vita reale fa impressione. Essere in squadra con lui è un premio che la vita mi ha donato.