Cutrone, un calcio al virus: "Mai avuto paura, ora sono guarito!"

L'attaccante gigliato torna a sorridere
09.04.2020 09:30 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Cutrone
© foto di Federico De Luca
Cutrone

"Ho avuto la febbre e mal di testa per otto-dieci giorni, ma adesso e' tutto ok. Non ho avuto paura. Ora mi sento bene, mi alleno a casa col tapis roulant e seguo la tabella degli esercizi che ci ha dato la Fiorentina". Cosi' l'attaccante viola Patrick Cutrone, all'emittente Italian Football tv, parlando del suo contagio, ormai superato, al Covid-19. "Ho sempre considerato la Fiorentina un grande club, anche per la sua storia - ha aggiunto Cutrone - Firenze e' una bellissima citta', ci sono tifosi molto calorosi, sono stato accolto benissimo e con entusiasmo, e sono felice di far parte di questa squadra. Ribery? Tutti sanno che e' un grande campione, e' un onore essere in squadra con lui. Spero di poterci giocare insieme il prima possibile. Chiesa? E'veloce ed ha un gran dribbling. Alcune prova a scartare tutti i giocatori ma sa quando passare la palla o dribblare".