Juve-Milan 2-1, le pagelle bianconere: Pjanic ispira, Kean colpisce! Bonucci e Bentancur dormono!

Dybala freddo dagli undici metri, Khedira gatto di marmo!
06.04.2019 19:59 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Pagelle Juve
Pagelle Juve

JUVENTUS (3-5-2)

SZCZESNY: incolpevole sul gol, freddo e lucido in un paio di interventi delicati nella ripresa. VOTO 6,5

RUGANI: soffre Piatek in un paio di occasioni, ma globalmente se la cava abbastanza bene. VOTO 6

BONUCCI: ne combina un’altra delle sue, perdendo un pallone sanguinoso in uscita e spianando la via del gol al solito Piatek. Si riabilita parzialmente con il lancio per Dybala che porta al rigore per la Juve. VOTO 5

ALEX SANDRO: il fallo di mano con cui stoppa un velenoso traversone di Calhanoglu è da rigore, ma per fortuna sua e della Juve Fabbri non lo concede neppure dopo aver rivisto l’episodio a bordo campo. Nella ripresa aumenta i giri e strappa la sufficienza. VOTO 6

DE SCIGLIO: si limita al compitino, più di quello non sa fare ed è già tanto che non combini guai! VOTO 6

BENTANCUR: si fa bruciare da Bakayoko, non esattamente un fulmine di guerra, in occasione del gol di Piatek. Continua a dormire, Rodrigo! VOTO 5

EMRE CAN: si fa male dopo pochi minuti, peccato! S.V.

Dal 26’ KHEDIRA: gatto di marmo, chi pensa che il suo recupero sia una buona notizia, evidentemente è cieco o fa finta di non vedere! VOTO 5

BERNARDESCHI: parte da mezzala e fatica maledettamente, decisamente meglio nella ripresa quando torna nel suo originario ruolo di trequartista! VOTO 6

SPINAZZOLA: inutilmente fumoso, meno finte e più concretezza, grazie! VOTO 5

Dal 60’ PJANIC: entra e illumina! Recupera palla sulla trequarti e la offre a Kean che fulmina Reina! VOTO 7

DYBALA: dopo un primo tempo ai limiti dell’indecenza, si risveglia a inizio ripresa procurandosi e trasformando il rigore dell’1-1! VOTO 6,5

Dal 65’ KEAN: entra e segna, come sempre! Complimenti ad Allegri per averlo tenuto in panchina per oltre un’ora! VOTO 8

MANDZUKIC: la rovesciata che costringe Reina al grande intervento è l’unico guizzo di un primo tempo senza sussulti, sale di intensità e agonismo nella ripresa. VOTO 6

ALL. ALLEGRI: rinuncia a giocare per tutto il primo tempo, prestando il fianco alle iniziative del Milan, tiene in panchina Kean per oltre un’ora e quando lo mette in campo il ragazzino la butta dentro ancora una volta! VOTO 5,5