Duello Matuidi-Emre Can a centrocampo: ecco chi scegliere tra i due e perché...

10.07.2017 12:42 di Gabriele Cantella  articolo letto 408 volte
Matuidi vs Emre Can
Matuidi vs Emre Can

In attesa di concludere gli acquisti di Douglas Costa e Bernardeschi sugli esterni, Beppe Marotta non dimentica il centrocampo, bisognoso di almeno un rinforzo di spessore da affiancare a Pjanic e Khedira. La buona notizia è che dal taccuino del Dg bianconero sembra essere stato definitivamente depennato il nome di N'Zonzi: una follia anche soltanto pensare di sborsare 40 milioni di euro per un 29enne dai mezzi tecnici assai limitati e dalla carriera fin qui anonima.

E allora, ecco tornare di moda i profili di Blaise Matuidi ed Emre Can, già accostati in passato alla Juventus. Il centrocampista del PSG ha esperienza internazionale, fisico, corsa e piedi buoni: una mezzala dinamica, abile nell'interdizione e nelle ripartenze, capace di inserirsi senza palla negli spazi aperti dagli attaccanti.

Non è certo quello che si definisce un goleador, solo 23 reti in Ligue 1 nelle sue sei stagioni al PSG, ma di mezzali con le stesse percentuali realizzative di Vidal in giro, purtroppo, non se ne trovano. La controindicazione maggiore riguarda il rapporto età-prezzo, dal momento che lo sceicco Al Khelaifi chiede almeno 25 milioni per il trentenne Blaise.

Altrettanto costoso, ma assai più giovane, Emre Can fa della duttilità il suo miglior pregio: nato mediano davanti alla difesa, ha imparato negli anni a ricoprire con la medesima efficacia tutti i ruoli del centrocampo e persino quello di terzino. Prestanza fisica abbinata a un eccellente controllo di palla e a un intelligente gestione delle diverse fasi di gioco, il tedesco del Liverpool aggiungerebbe sostanza e dinamismo a un reparto, non ce ne vogliano Pjanic e Khedira, rivelatosi eccessivamente statico e compassato. Matuidi vs Emre Can: chi la spunterà?