Stella Rossa-Milan 2-2, le pagelle rossonere

I voti del match di Europa League
18.02.2021 20:55 di Carlo Tagliagambe Twitter:    Vedi letture
Stella Rossa-Milan 2-2, le pagelle rossonere

STELLA ROSSA-MILAN 2-2

Le pagelle di Carlo Tagliagambe
MILAN (4-2-3-1)
Donnarumma:
a dispetto della modestia degli avversari è chiamato comunque a qualche intervento degno di nota. Ed è sempre attento: per poco non ipnotizza anche il rigore. Voto 6,5 
Kalulu:
gioca nel suo ruolo naturale ed è il più positivo della difesa rossonera. Alterna buone chiusure a qualche sgroppata sulla fascia e serve anche un cross perfetto per il gol (poi annullato) di Castillejo. Voto 6,5
Tomori:
anche lui senza sbavature particolari, a preoccupare semmai è il collega di reparto. Voto 6
Romagnoli:
altra ingenuità clamorosa che costa il rigore per la Stella Rossa. Che è netto, vista la sua chiusura con il braccio largo. Ancora. Voto 5
Theo Hernandez:
si procura e trasforma il rigore del momentaneo 1-2, per il resto limita le sgambate in vista del derby. Voto 6,5
dal 78' Dalot:
peggio di quanto visto a La Spezia era davvero difficile...S.V.
Bennacer:
una ricaduta che non ci voleva, visto e considerato che dopo il lungo stop aveva bisogno di mettere benzina nelle gambe. Ora non resta che sperare che non sia nulla di grave, anche se le sue chances di giocare il derby sono ridotte al lumicino. Voto 6
dal 38' Tonali:
perde il pallone che poi porta al rigore per la Stella Rossa, si riscatta però con un paio di buone chiusure e una bella cavalcata palla al piede che porta ad un altro rigore, questa volta in favore dei rossoneri. Voto 6
Meite:
solito disastro, certificato dalla mancata marcatura su Pavkov. Ennesima disastrazione da quanto veste il rossonero. Voto 4 
Castillejo:
parte subito forte segnando un bel gol poi annullato per questione di centimetri, prosegue scodellando in mezzo il pallone che porta all'autorete che sblocca il match. Poi però, come spesso gli accade, si eclissa. Voto 6
Krunic:
in avvio gioca sul velluto e tira fuori dal cilindro anche un paio di buoni numeri, forse galvanizzato dall'aria di casa. Peccato però che le sue batterie si esauriscano troppo presto. Voto 6
Rebic:
qualche buona giocata davanti, peccato solo per la conclusione cha alza un po' troppo solo davanti al portiere. Poi sacrosanto riposo in vista del derby di domenica. Voto 5,5
dal 46' Leao:
chi l'ha visto? 45 minuti di nulla... Voto 5
Mandzukic:
quanta ruggine nei muscoli di Supermario. E non potrebbe essere altrimenti, visto l'anno intero di inattività. Però sarebbe stato romantico il suo primo gol rossonero proprio al Marakana. Peccato, sarà per il ritorno? Voto 5,5 
dall'81' Çalhanoglu:
sgambata finale con vista derby. S.V.
All. Pioli:
la vittoria, questa sera era d'obbligo, considerato anche il calendario sempre più fitto iin questa fase delicata della stagione. Il ritorno a San Siro cadrà tra il derby e la trasferta di Roma e giocarlo senza pensieri sarebbe stato importante. Giusto il tournover, per carità, ma la squadra non sembrava sufficientemente motivata. Voto 5,5