Milan-Roma 2-0, le pagelle del Milanologo: la risolve ancora Rebic!

I voti del match di San Siro
28.06.2020 19:20 di Carlo Tagliagambe Twitter:    Vedi letture
Milan-Roma 2-0, le pagelle del Milanologo: la risolve ancora Rebic!

MILAN-ROMA 2-0

Le pagelle del Milanologo Alessandro Carra

Donnarumma 6: Altra giornata molto tranquilla dove l'ordinaria amministrazione l'ha fatta da padrona, l'unico brivido lo regala Dzeko con un colpo di testa a fil di palo.
Conti 6: Ordinato e attento sia su Kluivert che su Spinazzola, a cui sbarra la strada per tutti i novanta minuti.
Hernandez 6.5: Centellina le forze nella canicola di San Siro, per poi sgasare nel finale con un paio di accelerazioni importanti, da una di queste procura il rigore che chiude la partita.
Romagnoli 6.5: Dzeko non è un cliente semplice da incontrare ma il capitano con attenzione grinta e precisione.
Kjaer 7: Recuperato in extremis, giganteggia in difesa, tutto quello che arriva in area di rigore viene ripulito dal difensore danese.
Kessie 6: Diligente e senza svolazzi funge da Bodyguard al piccolo compagno di reparto algerino, senza complicarsi la vita in inutili discese offensive togli fiato. Contribuisce con la sua girata al gol che sblocca la partita.
Benaccer 6.5: Tira le fila del gioco, gestendo bene i ritmi del possesso palla dei rossoneri, senza lesinare la fase difensiva recuperando anche oggi un'infinità di palloni.
Castillejo 5.5: Un po' il caldo un po' Spinazzola che gli mette la museruola, purtroppo oggi l'ala spagnola oggi non riesce a ripetere l'ottimo match di Lecce, solo qualche giocata scolastica prima di essere sostituito dopo un'ora.
Bonaventura 5: Spettatore non pagante della partita, i rossoneri giocano in dieci uomini fin quando Jack è in campo....per favore non parliamo più di rinnovo. 
Chalanoglu 7: Meno ispirato rispetto alla trasferta pugliese, ma tutte le azioni veramente pericolose dei rossoneri passano p vengono concluse dal dieci turco, che chiude la contesa con un rigore forte e preciso.
Rebic 7: Sembra in giornata no per tutta la partita, ma un po' la sua bravura e un po' la sua buona stella lo ergono ancora a uomo decisivo del match.
Saelemaekers 6.5: Conferma le buone cose viste a Lecce portando sulla fascia destra tanta freschezza e corsa, le sue sgroppate mettono in difficoltà di ossigeno gli avversari.
Paqueta 6.5: Finalmente uno spezzone di match interessante da parte del brasiliano, mezz'ora riempita da buone giocate tecniche e soprattutto dal giusto atteggiamento. 
Leao S.V.: Quindici minuti per allungare una stanca difesa per il talentino portoghese.
Pioli 7: Finalmente arriva una vittoria contro una big, successo meritato e convincente, mi sa che il Mister abbia tutta l'intenzione di farsi rimpiangere.