Sassuolo-Inter 0-3 pagelle: sorpresa Darmian, Gaglia goleador inatteso

Le pagelle della squadra di Antonio Conte
28.11.2020 17:03 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Roberto Gagliardini
© foto di FC INTERNAZIONALE MILANO
Roberto Gagliardini

Le pagelle di Andrea De Boni

HANDANOVIC : la prestazione è senza errori, ma il senso di insicurezza che trasmette ogni volta che viene chiamato in causa non lascia dormire sonni tranquilli.  Voto 6

SKRINIAR : ottima prestazione. Ordinato e attento come il resto del reparto, una delle sue migliori sotto la guida di Conte. Voto 7

DE VRIJ : la solita partita di alto livello. Fondamentale. Voto 6.5

BASTONI : sempre un pizzico di paura di troppo nel gestire il pallone, ma una crescita sempre più importante. Voto 6

DARMIAN : piacevolissima confermo del suo ottimo inserimento in maglia nerazzurra. L’ assist per il gol del 3-0 è solo la ciliegina ad una prestazione maiuscola nella quale ferma con autorità un cliente scomodo come Boga. Voto 7

Dal 90’ HAKIMI :

GAGLIARDINI : chiamato a contrastare più che ad impostare, si trova più a suo agio del solito. Il bel gol ne corona la prestazione. Voto 6.5

VIDAL : l’inizio non è trascendentale ma cresce soprattuto nella ripresa. Ha molto da farsi perdonare. Voto 6

BARELLA : giova davanti alla difesa, in un ruolo delicato in una partita sulla carta complicata. Dimostra adattabilità fuori dal comune ed è bravo a capire i compiti richiesti dal tecnico. Voto 6.5

Dall’ 85’ SENSI : s.v.

PERISIC : poco pericoloso ma molto bravo in copertura. Gioca al servizio della squadra. Voto 6

Dall’ 85’ ERIKSEN :

MARTINEZ : sprecone sotto porta ma un lavoro importante per la squadra. Buona la giocata che porta al gol Sanchez per il vantaggio nerazzurro. Voto 6.5

Dal 79’ LUKAKU : s.v.

SANCHEZ : ancora gol per lui e in generale una buona intesa con il compagno di reparto. Deve trovare continuità. Voto 7

Dall’ 80’ YOUNG : s.v.

ALL. CONTE : nella giornata dove tanti si aspettavano il tracollo, la squadra dimostra di essere dalla sua parte. Vince su un campo difficile, senza subire gol.  Adesso però serve continuità. Voto 6.5