Juve-Napoli 2-1, pagelle e contropagelle bianconere

07.04.2021 20:39 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Juve-Napoli 2-1, pagelle e contropagelle bianconere

JUVENTUS (4-4-2)

BUFFON: almeno tre grandi interventi, che salvano il risultato! VOTO 7

DANILO: attento dietro e sempre presente in fase di spinta! Non sbaglia un colpo! VOTO 7

DE LIGT: tiene botta, alternando il pennello al randello. VOTO 6,5

CHIELLINI: bissa il rigore di Napoli con il solito intervento inutile e sconsiderato! VOTO 5

ALEX SANDRO: stende in area Zielinski, ma arbitro e VAR lo graziano! VOTO 4,5

CUADRADO: l’uomo in più di questa Juve! Ara il campo seminando avversari come birilli! VOTO 7

Dal 68’ MCKENNIE: ordinato solido. VOTO 6

BENTANCUR: concentrato e tempestivo! VOTO 6,5

RABIOT: si limita al compitino, ma basta e avanza! VOTO 6

CHIESA: uno slalom gigante alla Alberto Tomba per liberarsi di Hysaj e servire a Ronaldo il pallone dell’1-0! VOTO 7,5

Dall’80’ ARTHUR: gestisce bene il possesso nel finale. VOTO 6

MORATA: nullo come al solito! Spreca almeno tre ripartenze sbagliando sempre il tempo dell’’ultimo passaggio! VOTO 4

Dal 68’ DYBALA: entra e segna al primo pallone toccato, dimostrando a chi per caso non lo avesse capito quanto è mancata la sua classe a questa Juve! VOTO 8

C. RONALDO: si mangia un gol a porta spalancata, ma subito dopo ne segna uno con un taglio da centravanti vecchio stile! VOTO 6,5

ALL. PIRLO: di gioco non se ne vede ancora, ma almeno la squadra sembra aver ritrovato un’anima! VOTO 6,5

Le contropagelle di Gianluca Drammis

Buffon, prestazione sontuosa. Guida la Juve da dietro e respinge le tre occasioni del Napoli. Ancora fondamentale. 7

Danilo, prova effervescente sulla fascia. Gioca a tutto campo ed è nettamente tra i migliori. 7

De Ligt, mura Oshimen all’ultimo, qualche sbavatura ma per il resto è il perno della difesa dalla quale ripartire. 6.5

Chiellini, regala l’ennesimo rigore al Napoli e la Juve non può permetterselo. Regala chances ai partenopei. 5
Alex Sandro, disastroso come sempre. Regala al Napoli la possibilità del rigore su Zielinski. 4.5

Cuadrado, tarantolato sulla fascia; moto perpetuo e continuo, mette in soggezione Hysaj. Nella ripresa cala alla distanza. 6.5

Dal 67’ McKennie, prova non eccelsa. Quantità. 6

Rabiot, prova in controllo per il francese che non sbaglia quasi mai la giocata. 6

Bentancur. Meglio rispetto al solito. Verticalizza ed è concentrato su tutti i palloni. 6

Chiesa, iradiddio, non ci sono altre parole. 8

Dal 79’ Arthur, S.V.

Morata, sbaglia tutto e il contrario di tutto. Inguardabile. 4

Dal 67’ Dybala, entra e apparecchia il raddoppio; quanto è mancato alla Juve? 7.5 

Ronaldo, sbaglia un gol incredibile ma poi timbra il cartellino come sempre. Quest’oggi sembra avere più voglia e garra. 7

Pirlo, indovina la partita. Azzecca i cambi e si rimette in corsa per la Champions. Ottima la scelta di Buffon dal 1’. 7