Bologna-Napoli 0-1, pagelle azzurre

I voti del match del Dall'Ara
08.11.2020 20:50 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Napoli esulta
© foto di Insidefoto/Image Sport
Napoli esulta

BOLOGNA-NAPOLI 0-1

Le pagelle di Luca Coscia 

 

Napoli (4-2-3-1)

Ospina 6.5: per 85’ si fa notare solo per le uscite ma, nell’unico vero pericolo, mette le mani sulla vittoria con un miracolo su Orsolini a due metri e deviando un diagonale di Palacio poco dopo.

Di Lorenzo 6: quando c’è Lozano resta più bloccato. Prestazione ordinata e pulita in fase difensiva.

Manolas 6.5: Barrow in estate gli fece venire i mal di testa. Stavolta, invece, lo tiene a bada. 

Koulibaly 6.5: guida la difesa con maestria. E quel recupero in tackle su Orsolini e da mostrare alle scuole calcio.

Hysaj 6: Orsolini è un brutto cliente ma lui lo tiene a bada e trova anche il tempo per proporsi sulla fascia.

Fabian Ruiz 6.5: torna ai suoi livelli. Il suo mancino è un tracciante che illumina il centrocampo.

Bakayoko 6.5: il centrocampo bolognese pressa molto, lui non si fa prendere dal panico difendendo e smistando palloni.

Lozano 7: sul suo lato ha campo per andare e per il Bologna son dolori. Perfetto l’assist per Osimhen. Unico peccato veniale, il pallone non stoppato che lo avrebbe mandato one to one con il portiere. Esce in debito d’ossigeno (Dal 75’ Politano s.v: spesso ha campo ma stranamente non viene servito.)

Mertens 5: ancora una volta sottotono. Non sprinta, non dialoga, non inventa. Il Napoli aspetta il suo migliore Ciruzz (Dal 75’ Zielinski s.v.: palesemente fuori condizione, da recuperare.)

Insigne 5.5: un passo indietro rispetto a Rijeka. A dir la verità il suo apporto lo da ma spreca troppo e s’intestardisce con il fioretto quando servirebbe la sciabola. (Dall’82’ Elmas s.v.: troppo poco per incidere.)

Osimhen 7: le parole in settimana di Gattuso lo svegliano. Trova il gol ma non solo. Difende palla e crea spazi per i compagni, tenendo in costante apprensione i difensori rossoblù. (Dall’82’ Petagna s.v.: entra per tenere palla ma non ci riesce.)

All. Gattuso 6.5: se serviva una reazione, c’è stata. Conferma quelli che sono i suoi titolari e da una dimostrazione al gruppo spendendo Ghoulam e Mario Rui in tribuna. La squadra approccia alla grande ed anche dal punto di vista atletico domina. Manca la cattiveria nel chiudere la gara che poteva costare caro ma la sveglia pare abbia funzionato.