Bologna-Benevento 1-1, le pagelle giallorosse

I voti del match del Dall’Ara
12.02.2021 23:04 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Bologna-Benevento 1-1, le pagelle giallorosse
Calcissimo.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

BOLOGNA-BENEVENTO 1-1

Le pagelle di Luca Coscia 

Benevento (4-3-2-1)

Montipò 6.5: colpito a freddo da Sansone ma non può nulla. Resta concentrato per tutto il match, facendo sembrare qualsiasi parata semplice.

De Paoli 5.5: nel complesso non fa male ma Sansone gli sfugge più volte, rischiando di compromettere il match.

Tuia 4.5: Barrow lo salta per ben due volte in occasione del gol. Aldilà del singolo errore, è l’ennesima prova in cui mostra tutti i suoi limiti, saltato sistematicamente e con errori grossolani. (Dall’81 Caldirola 6: nel finale la palla si alza spesso ed i suoi centimetri sono preziosi.

Glick 6: una sbavatura sul gol ma non perde la bussola e guida la difesa ottimamente, sbrogliando diverse situazioni pericolose.

Barba 6: il Bologna spinge molto dal suo lato ma lui riesce a contenere. (Dal 76’ Foulon 6: Mihajlovic piazza Orsolini poco dopo il suo ingresso ma lui gli mette la museruola)

Schiattarella 6.5: è il cervello di questo Benevento che, non a caso, ha patito molto la sua assenza. Le sue imbucate sono illuminanti. Stoico nel restare in campo nonostante un problema alla coscia.

Viola 6.5: si pesta i piedi con Schiattarella ma quel tacco che vale il pari è di una bellezza rara.

Hetemaj 6.5: un lottatore in mezzo al campo. il centrocampo bolognese è pieno di qualità ma dalle sue parti difficilmente si passa. Propizia il gol di Viola. (Dall’81’ Dabo 6:con il campo pesante, i suoi muscoli sono preziosi )

Iago Falque 5.5: qualche sprazzo di bel gioco ma troppo discontinuo. Deve ancora ritrovare la forma migliore. (Dal 70’ Sau5: non entra in partita, vaga sulla trequarti senza mai trovare la posizione.)

Caprari 6: sfortunato quando colpisce il palo. Quando ha il pallone, però, riesce sempre a creare pericoli. (Dal 70’ Insigne 6: ottimo impatto del fantasista che, nonostante il nevischio, riesce a creare scompiglio)

Lapadula 6: fa un gran lavoro nel difendere il pallone e salire la squadra. Ha poche occasioni per calciare in porta ma riesce comunque a rendersi pericoloso.

All. Inzaghi 6,5: sceglie un atteggiamento propositivo con due trequartisti e due registi che nel lungo lo premiano. Il gol a freddo avrebbe potuto tagliare le gambe e, invece, la squadra reagisce e pareggia. I cambi sono votati alla ricerca della vittoria. La squadra manca ancora una volta il successo ma questo pari è altro fieno in cascina.