E alla fine Blatter si dimette: "Lascio la Fifa, presto nuove elezioni"

Il presidente della federazione internazionale annuncia l'addio
02.06.2015 19:28 di Carlo Tagliagambe Twitter:    Vedi letture
Blatter
Blatter


Sepp Blatter si dimette. "La Fifa avrà un nuovo presidente, io eserciterò le mie funzioni fino al prossimo consiglio elettivo straordinario". Annuncio a sorpresa dello storico numero uno della Federazione internazionale, appena rieletto nel prestigioso ruolo dopo lo scandalo corruzione che ha coinvolto sette dei massimi dirigenti Fifa. 

Le pressioni subite da tutto il mondo hanno indotto Blatter ad arrendersi. "Tengo alla Fifa più che a qualsiasi cosa - ha detto nella conferenza stampa - Voglio il meglio per lei e per il calcio, per questo ho deciso di ricandidarmi alla presidenza. Le elezioni sono finite, ma le sfide che abbiamo davanti no. La Fifa ha bisogno di una profonda ristrutturazione: ecco perché ho convocato un collegio elettivo straordinario, per far sì che venga eletto un nuovo presidente dopo di me. Mi dimetto, ma fino ad allora continuerò ad esercitare le mie funzioni. Il prossimo consiglio ordinario si terrà il 13 maggio 2016 a Città del Messico, ma sarebbe troppo tardi". È possibile che tra dicembre e marzo si riunirà il consiglio elettivo straordinario.