VIDEO - Incredibile errore a porta vuota: bambino centra il palo da un centimetro e per la vergogna si copre il volto con la maglia!

Il numero 10 si avvicina solitario verso l’area di rigore, ma colpisce male il pallone e lo fa sbattere sul palo, non riuscendo così a segnare a porta vuota.
18.06.2015 16:30 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Pulcini in campo
Pulcini in campo

Match per la Coppa Balcanica tra i ragazzi dell’under 11 in Turchia. La squadra dei giovanissimi del Bursaspor segna un gol su punizione, l’euforia è tanta al punto che gli avversari del Kornik ne approfittano per pareggiare mentre dall’altra parte del campo si stava ancora continuando a festeggiare. Una segnatura malandrina al punto che per motivi di fair play viene consentito al Bursaspor di rimettere le cose a posto consentendo ad un loro giocatore di arrivare da solo in porta per ristabilire le distanze. Ma ecco cosa accade: il numero 10 si avvicina solitario verso l’area di rigore, colpisce male il pallone e lo fa sbattere sul palo, non riuscendo così a segnare a porta vuota. Delusione e incredulità lo sovrastano: il giovanissimo attaccante si mette la maglietta sul volto e inizia a correre, quasi volesse scappare, per la vergogna. Una scena tenerissima con gli educatori e gli allenatori che cercano in tutti i modi di consolarlo.

GUARDA IL VIDEO!