Dybala, McKennie e Arthur: un tris di...

02.04.2021 19:08 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Dybala, McKennie e Arthur: un tris di...

Dybala, McKennie, Arthur: un tris di... Come definirli?
Lascio decidere a voi perché non trovo il termine adatto a descriverli senza scadere in volgarità che non mi appartengono...

Però due parole su Dybala voglio spenderle: io l’ho sempre difeso e rimango convinto che al netto dei mille problemi di questa Juve, la sua assenza abbia pesato oltremodo, ma stavolta, caro Paulo, sei indifendibile! Proprio adesso che eri finalmente pronto al rientro, cosa diavolo ti salta in mente? 

E quell’altra svegliona della fidanzata che nel tentativo di difendersi peggiora la situazione: “Non era un festino, ma una cena come ogni mercoledì”.
Peggio mi sento! Forse la signorina non sa o fa finta di non sapere che neppure le cene sono consentite in questo momento! Complimenti per l’arringa, Oriana! In confronto a te Perry Mason era un pirla! 

Comunque queste cose alla Juve un tempo non capitavano, ma oggi non è più come una volta: oggi alla Juve ognuno fa quello che gli pare, sintomo di una società allo sbando, che ha perso forza, solidità e credibilità! 

L’esclusione dei tre bambocci viziati e strapagati comunque è sacrosanta: mossa doverosa da parte del club!