Juve-Fiorentina 2-1, le pagelle bianconere: Ronaldo si consola con lo Scudetto!

Bene Bonucci, Emre Can solido!
20.04.2019 19:53 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Pagelle Juve
Pagelle Juve

JUVENTUS (4-3-3)

SZCZESNY: a momenti combina un pasticcio con un’uscita spericolata e inutile a trequarti campo, ma fortunatamente Bonucci sbroglia la matassa. Si fa perdonare abbondantemente con una super parata di piede su Dabo a tempo scaduto! VOTO 6,5

 

CANCELO: è bastato qualche mese ad Allegri per normalizzare anche lui! VOTO 5

 

RUGANI: tafazziano in occasione del momentaneo vantaggio viola, quando va addosso a Szczesny mettendolo fuori causa e spalancando la porta a Milenkovic. VOTO 5,5

 

BONUCCI: sventa il raddoppio viola intercettando il passaggio di Simeone a Chiesa, che aspettava soltanto di spingere il pallone in rete solo davanti a Szczesny! VOTO 6,5

 

ALEX SANDRO: trova il pari con un colpo di testa in avvitamento da applausi per tempismo e coordinazione! VOTO 6,5

 

EMRE CAN: conferma di essere il centrocampista attualmente più in forma tra quelli a disposizione di Allegri! Ritmo, sostanza e grinta! VOTO 6,5

 

PJANIC: ripresa da cancellare in fretta, leggermente meglio nella ripresa, ma peggio era dannatamente difficile! Sfiora il gol prima di lasciare il posto a Bentancur. VOTO 5,5

 

Dal 64’ BENTANCUR: scherma la difesa dopo l’uscita di Pjanic. VOTO 6

 

MATUIDI: corsa e impegno non mancano mai, sempre prezioso tatticamente. VOTO 6

 

CUADRADO: generoso, ma poco lucido. La condizione del resto non può essere ottimale dopo il lungo stop. VOTO 5,5

 

Dall’86’ DE SCIGLIO: S.V.

 

C. RONALDO: propizia l’autogol di Pezzella con un’accelerazione bruciante sulla destra, ma complessivamente sbaglia troppo! VOTO 6

 

BERNARDESCHI: prova la giocata, ma difficilmente gli riesce! VOTO 5,5

 

Dal 74’ KEAN: S.V.

 

ALL. ALLEGRI: scudettino in cassaforte, ma non era questo l’obiettivo della stagione! VOTO 6