Bernardeschi e l’importanza del gruppo azzurro

26.11.2020 20:34 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Bernardeschi e l’importanza del gruppo azzurro

"Sono state due vittorie importanti, ottenute col bel gioco anche se con un po' di difficolta'. Ma e' venuto fuori lo spirito di squadra, del mister, di tutti quanti, e abbiamo centrato la qualificazione in Champions e dato un segnale al campionato, e non e' poco". Federico Bernardeschi, ai microfoni di Juventus Tv, sottolinea l'importanza dei successi ottenuti con Cagliari e Ferencvaros ma guarda gia' avanti perche' "ora serve continuita' nel lavoro, anche se c'e' poco tempo visto che ogni tre giorni si gioca. La continuita' e' quella che ci permette di trovare fiducia, quei meccanismi che servono a fare una grandissima stagione. Abbiamo davanti partite importanti e le vogliamo vincere tutte". Titolare nelle ultime due gare, Bernardeschi assicura di avere con Pirlo "un bellissimo rapporto, fatto di sincerita' e fiducia. Il mister si e' calato molto bene in questo ruolo, e' stato un fuoriclasse, un campione, e' abituato a gestire gli spogliatoi perche' lo faceva anche quando giocava e si vede. Ha un rapporto a 360 gradi con noi, parla molto, spiega molto le cose e questo e' fondamentale". E Bernardeschi ritrova in Pirlo molto di Mancini.