CR7 di nuovo a Madrid? Zidane sibillino...

12.03.2021 20:06 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
CR7 di nuovo a Madrid? Zidane sibillino...

"Cristiano Ronaldo? E' della Juve e devo portare rispetto". In Spagna si torna a parlare, e scrivere, di un possibile ritorno al Real Madrid di Cristiano Ronaldo, e Zinedine Zidane prova a dribblare le domande dei media locali. Al momento e' solo un rumor dei giornali: oggi il quotidiano sportivo spagnolo 'Marca', vicino alle vicende della 'Casa Blanca', riferisce che negli ultimi giorni ci sarebbero stati dei contatti tra Jorge Mendes, agente del portoghese, e il club 13 volte campione d'Europa, e sarebbe il potente procuratore colui che sta studiando il modo di portare a termine la trattativa. La Juve, sostengono i media spagnoli, potrebbe far partire CR7 per alleggerire il monte ingaggi in un periodo molto complicato, ma va tenuto conto che, per non fare una minusvalenza visto l'altissimo costo del fuoriclasse portoghese (arrivato a Torino nel 2018 per un totale di 115 milioni di euro fra costo del cartellino, premi e commissioni) , la Juve, con cui CR7 ha ancora un anno di contratto, dovrebbe cederlo per circa 29 milioni di euro, cifra notevole per un calciatore di 36 anni. Cosi' oggi al tecnico delle 'merengues' Zinedine Zidane, in conferenza stampa, e' stato chiesto un parere sul possibile ritorno di Ronaldo. "Sapete tutti cosa ha significato lui per il Real Madrid e l'affetto che ancora oggi proviamo per lui - le parole di Zidane -. Qui ha fatto la storia ed e' stato semplicemente magnifico Pero' adesso e' un giocatore della Juventus, dove sta facendo molto bene. Su di lui se ne dicono tante, ma io so che lui e' alle Juve e devo portare rispetto". Una battuta anche sulla vicenda contrattuale di Sergio Ramos, il cui futuro al Real e' ancora incerto. "Uno come lui puo' giocare fino a 40 anni, se sta bene come adesso - il commento di 'Zizou' -, ma non so cosa succedera' a proposito del suo contratto. Io, come allenatore, spero proprio che rimanga qui a Madrid, perche' per noi e' un giocatore importantissimo".