Fiorentina, Commisso vuole abbattere il Franchi!

Il patron viola sogna lo stadio di proprietà...
23.09.2020 08:00 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Rocco Commisso
Rocco Commisso

"La situazione rimane quella che avevo detto a giugno. Se le cose non si possono fare dentro i limiti di legge italiana, come le voglio fare io, non si fara' niente. I miei tre punti base per fare lo stadio rimangono: il controllo dell'operazione, 'fast, fast, fast' e costi ragionevoli. Per come la penso io voglio distruggere tutto e rifare le cose da capo". Lo ha detto il presidente e proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, al termine dell'incontro di questo pomeriggio a Palazzo Vecchio con il sindaco Dario Nardella, in merito alle sue idee di possibile ristrutturazione dello stadio 'Franchi' di Firenze. "Il calcinaccio caduto durante il sopralluogo? Se c'e' un museo mettiamolo li' perche' lo stadio si deve rifare per Firenze, per i tifosi e per lavorare visto che c'e' bisogno di farlo qui a Firenze - ha aggiunto Commisso -. Bisogna lasciare investire a chi vuole farlo".