Dietro ogni numero una storia

19.11.2021 18:01 di Gabriele Cantella   vedi letture
Dietro ogni numero una storia

Esiste una storia dietro ogni numero di maglia: ecco le più originali…

37

Vi siete mai chiesti come mai Marco Sportiello giochi con il 37 sulle spalle? Il portiere dell’Atalanta ha dichiarato di averlo scelto in onore del nonno Pasquale ed anche perché gli piacciono tutti i numeri che terminano col 7.

41

Porta il 41 di scarpe, per questo Massimo Marazzina vestiva quel numero di maglia!

43

Stephen Bywater, ex portiere del Burton, scelse il 43 come numero di maglia perché a quell’età venne a mancare Les Sealey, suo allenatore si tempi del West Ham.

47

Andrea Cosigli ha sempre portato il 47 sulle spalle perché il numero 4 indicava la sua posizione sul registro scolastico e il 7 era quello con cui giocava da bambino. 

13 

Tutti ricordano Sandro Nesta col 13 sulle spalle alla Lazio, al Milan e in Nazionale, ma in pochi forse sanno che quel numero, divenuto iconico per lui, rimanda al suo esordio in Serie A, avvenuto il 13/05/1994.