Koeman ora sta bene e sogna l'Europeo

Il ct dell'Olanda ha risolto i problemi al cuore
07.06.2020 08:00 di Redazione Calcissimo   Vedi letture
Koeman
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Koeman

Una grande paura. Un dolore al petto, la decisione della moglie di intervenire, poi l'operazione al cuore. E' andato tutto bene, Ronald Koeman, per tutto il mondo del calcio Rambo, ha ritrovato le forze, il sorriso e la determinazione che ha sempre avuto in campo e che ha portato con se' anche in panchina. Il commissario tecnico dell'Olanda si racconta in una lunga intervista rilasciata a Catalunya Radio. I catalani lo chiamano l'eroe di Wembley, ricordando quel gol su punizione nella finale di Coppa dei Campioni del 1992 che spezzo' il sogno di Vialli, Mancini e compagni dando il trofeo al Barça. "Sono stato fortunato", aveva raccontato nei giorni scorsi dopo l'intervento di cateterismo cardiaco a cui e' stato sottoposto a inizio maggio, dopo un malore mentre era in bici. "Quasi un mese fa ho avuto molta paura, ma ora grazie a mia moglie Bartina, che quel giorno ha avuto la forza di reagire con determinazione e velocita', ora mi sento molto bene e sono felice di essere di nuovo in forma. La scorsa settimana ho fatto alcuni test cardiologici, per fortuna sono andati molto bene, ora posso fare qualsiasi cosa anche il commissario tecnico", ci scherza su il ct dell'Olanda, nazionale rilanciata dall'ex difensore dopo anni bui.