Nella vita si cambia: la metamorfosi di Andy Cole

23.11.2020 09:06 di Gabriele Cantella   Vedi letture
Nella vita si cambia: la metamorfosi di Andy Cole

L’ex bullo pentito: gli anni e le vicissitudini della vita hanno insegnato una lezione importante ad Andy Cole…

Calipso Boy

Con Dwight Yorke, Andy Cole diede vita ad una delle coppie più prolifiche della storia dello United, i Calipso Boys, protagonisti del leggendario Treble centrato dai Red Devils nella stagione di grazia 1998/99, ma oggi quei tempi sono ormai lontani e per l’ex centravanti inglese è tempo di bilanci…

Tempo di bilanci

Gli anni passano e le persone cambiano… È cambiato profondamente anche Cole, così diverso oggi da quel bulletto arrogante che dava il tormento ai compagni più deboli ai tempi della FA Academy di Lilleshall:

Eravamo bambini piccoli che dovevano crescere. Non avevamo scelta. Nella prima settimana, i ragazzi più grandi scendevano e sceglievano quelli che pensavano fossero più deboli. A essere onesti, sono stato uno dei peggiori con il bullismo.

No al razzismo!

A quarantanove anni, Andy Cole è un uomo finalmente maturo e consapevole, pronto a combattere in prima fila la battaglia contro il razzismo:

Voglio agire adesso. Dobbiamo andare avanti. Voglio che qualcuno esca per i prossimi mesi e dica: ‘Questa è la fase successiva’. O continueremo a inginocchiarci per i prossimi mesi senza che nessuno dica nulla?